×
1 229
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

Il viaggio onirico in Giappone di Antonio Marras

Di
Adnkronos
Pubblicato il
today 24 set 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

È una performance struggente, intensa, come la soundtrack che risuona in sala, sul palcoscenico del teatro Elfo di Milano, dove Antonio Marras ha da poco debuttato con il suo 'Mio cuore io sto soffrendo. Cosa posso fare per te?', primo atto teatrale da lui stesso ideato e diretto. È qui che pulsa di cuore dello stilista sardo, che per la primavera-estate 2020 mette in scena un métissage che fonde atelier e alta moda, modernità e sartorialità.

Antonio Marras - PE 2020 - Womenswear - Milano - © PixelFormula


"La collezione è un incontro tra due mondi differenti, Giappone e Sardegna”, spiega lo stilista nel backstage, “è un lavoro partito da vecchie stampe giapponesi rimodellate, riassemblate e ricostruite con pezzi di lavoro di Lucia Pescador, che lavora sul recupero sulle immagini giapponesi ridipinte. Ci sono i kimono rivisitati e rielaborati in pezzi unici e le varie stampe che raccontano cinque momenti diversi della collezione".

Sul palco è magia pura. La sfilata cambia pelle e si trasforma in una performance con quadri e immagini in movimento perenne. "Ma non ha niente a che vedere col lavoro del regista teatrale" assicura Marras, parlando del suo amore per il teatro, che non è solo un vezzo ma "c'è da sempre". La moda che si fa teatro, dunque, in un'onirica storia di pizzo e intarsi, abiti foulard e tagli sbiechi.

Antonio Marras - PE 2020 - Womenswear - Milano - © PixelFormula


Il Giappone e la Sardegna che dialogano, si incontrano, si fondono. Due isole che diventano una. Il pastore e la geisha, i ciliegi in fiore e i kimono, il tailleur denim con applicazioni in pizzo brodé. Applicazioni e stratificazioni che ricalcano la storia del nomadismo, dei telai dai fili d'oro, dall'idea dell'isola, dell'arte applicata, delle tessiture, dei decori e delle sovrapposizioni dell'abito sardo.

Interessante la location. "Ieri è stato il mio debutto da regista teatrale ed era logico che ritornassi oggi per la collezioni". Eppure "mai come stavolta c'era unione, l'amalgama delle varie discipline, quindi il teatro e la moda che si incontrano una volta di più" osserva Marras. L'arte è tutta qui: intensa, struggente, visionaria.

Copyright © 2020 AdnKronos. All rights reserved.