×
1 418
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Senior Buyer Settore Moda
Tempo Indeterminato · PRATO
MICHAEL PAGE ITALIA
Regional Account Manager Nord Italia Per Realtà di Bigiotteria
Tempo Indeterminato · MILANO
MARTINO MIDALI
Junior Product Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MARTINO MIDALI
E-Commerce e Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Global CRM Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
BENEPIU' SRL
Produzione -Qualita'
Tempo Indeterminato · CARPI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Agile Delivery Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Italia e Svizzera - Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
17 nov 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il Vaticano s'infuria: Benetton ritira il bacio del Papa dalla campagna

Di
Ansa
Pubblicato il
17 nov 2011

Papa Benedetto XVI bacia sulla bocca l'Imam del Cairo. E' una delle sei immagini della nuova campagna shock di Benetton dal titolo 'UnHate' (Non Odio) che è stata subito ritirata dal gruppo, la sera stessa della pubblicazione, ancor prima della sua diffusione sui media e sui manifesti delle città di tutto il mondo, dopo la reazione indignata del Vaticano, offeso da "un uso del tutto inaccettabile dell'immagine del Papa".

Benetton
La foto della campagna ritirata da Benetton

La pubblicità aveva fatto una breve apparizione grazie a un 'live action' sui muri di Roma, Milano, Tel Aviv, New York e Parigi. "Il senso di questa campagna è esclusivamente combattere la cultura dell'odio in ogni sua forma - dichiara un portavoce di Benetton - Siamo perciò dispiaciuti che l'utilizzo dell'immagine del Papa e dell'Imam abbia urtato la sensibilità dei fedeli. A conferma del nostro sentimento abbiamo deciso con effetto immediato di ritirare quest'immagine da ogni pubblicazione".

Tra gli altri fotomontaggi di baci presenti nella pubblicità ci sono quello tra la cancelliera Angela Merkel, e il presidente francese Nicolas Sarkozy, tra il presidente americano Barack Obama e il suo omologo cinese Hu Jintao o quello venezuelano Hugo Chavez, tra il presidente palestinese Mahmoud Abbas e il premier israeliano Benyamin Netanyahu, e tra il leader supremo della Corea del Nord Kim Jong-il e quello della Corea del Sud, Lee Myung-bak. E' stata invece ritirata anche l'immagine dell'ex premier Silvio Berlusconi che bacia la Merkel, "in quanto - dice Alessandro Benetton - l'obiettivo non è provocare, ma usare persone che siano un simbolo attraverso il loro ruolo. Una persona che non è più alla presidenza del consiglio non è più la stessa figura per lanciare questo messaggio".

Ma le reazioni del Vaticano e di alcune associazioni cattoliche non si sono fatte attendere. Per il portavoce Vaticano Padre Lombardi, si tratta di "un uso del tutto inaccettabile dell'immagine del Santo Padre, manipolata e strumentalizzata nel quadro di una campagna pubblicitaria con finalità commerciale". Mentre Luca Borgomeo, presidente dell'associazione di telespettatori cattolici Aiart, denuncia "un'offesa al cattolicesimo".

"La religione non può essere offesa in questo modo", afferma anche Antonio Satta, segretario dell'Unione Popolare Cristiana. Da qui la decisione del gruppo Benetton di ritirare definitivamente l'immagine dalla campagna. E in serata anche l'Imam marocchino Abdul Abderraim ha deciso di presentare, tramite il suo legale Lucia Esposito, una denuncia alla Procura della Repubblica di Roma per diffamazione ed offesa al sentimento religioso.

Copyright © 2023 ANSA. All rights reserved.