×
1 519
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
Magento Specialist 2.4
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Pubblicato il
6 apr 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il tessile-abbigliamento europeo vede nero nel 2020

Pubblicato il
6 apr 2020

Sarà un anno nero per il tessile-abbigliamento europeo. A suonare l’allarme è un sondaggio di Euratex, con l’80% delle aziende interpellate che sta già riducendo il personale, mentre più della metà stima una frenata delle vendite e della produzione di oltre il 50%.

L'interno di una tessitura - Foto: Mantero


La crisi innescata dal Coronavirus preoccupa l’intero settore, il cui indice di fiducia è precipitato lo scorso marzo. La quasi totalità del campione intervistato, infatti, mostra una situazione finanziaria compromessa e 1 impresa su 4 pensa di chiudere i battenti.
 
La strategia dell’isolamento adottata dai singoli Stati ha portato a un incremento dei controlli all’interno dei confini UE che ha causato ritardi nelle forniture e cancellazioni di ordini, aggravando l’impatto economico della crisi.

Euratex ha chiesto l’intervento immediato della Commissione Europea per alleggerire le imprese del TA a livello fiscale e finanziario, garantire un approccio coerente in tutti i Paesi membri ed evitare limitazioni alla libera circolazione delle merci e della forza lavoro.
 
Anche il direttore generale di Euratex, Dirk Vantyghem, sposa la linea del ‘Whatever it takes’ per fronteggiare la peggiore crisi dal secondo dopoguerra. “L'UE e gli Stati membri devono fare tutto il necessario per salvare il settore. Allo stesso tempo, la crisi è un'opportunità per sviluppare un nuovo progetto per il nostro settore; la nuova strategia industriale può rappresentare una base di partenza per ripensare il nostro modello di business”, spiega Vantyghem.
 
La pandemia si abbatte su un comparto già provato lo scorso anno dal fenomeno Brexit e dalla guerra globale dei dazi. Nel 2019, il tessile-abbigliamento europeo ha visto diminuire del 2% il tasso di occupazione e il fatturato è tornato in area negativa, per la prima volta dal 2012/13, con una battuta d’arresto del 2% per il tessile e dell’1,3% per l’abbigliamento. Ma le vendite consolidate di tessuti, abbigliamento, calzature e pelletteria sono aumentate dello 0,9%. Infine, il commercio ha superato i 170 miliardi di euro, in crescita del 4% sul 2018.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.