×
1 648
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
Creative Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Paid Social And Digital Advertising
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager Nord Est Italia
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Addetto Acquisti Tessuti/Accessori/Lavorazioni Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
ANONIMA
Espansionista Rete Franchising
Tempo Indeterminato · VARESE
CONFIDENZIALE
Impiegata/o Commerciale Con Esperienza Nel Settore Calzaturiero
Tempo Indeterminato · VIGONZA
LA RINASCENTE SPA
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Sales Manager - Jewellery
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicità
Pubblicato il
6 apr 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il tessile-abbigliamento europeo vede nero nel 2020

Pubblicato il
6 apr 2020

Sarà un anno nero per il tessile-abbigliamento europeo. A suonare l’allarme è un sondaggio di Euratex, con l’80% delle aziende interpellate che sta già riducendo il personale, mentre più della metà stima una frenata delle vendite e della produzione di oltre il 50%.

L'interno di una tessitura - Foto: Mantero


La crisi innescata dal Coronavirus preoccupa l’intero settore, il cui indice di fiducia è precipitato lo scorso marzo. La quasi totalità del campione intervistato, infatti, mostra una situazione finanziaria compromessa e 1 impresa su 4 pensa di chiudere i battenti.
 
La strategia dell’isolamento adottata dai singoli Stati ha portato a un incremento dei controlli all’interno dei confini UE che ha causato ritardi nelle forniture e cancellazioni di ordini, aggravando l’impatto economico della crisi.

Euratex ha chiesto l’intervento immediato della Commissione Europea per alleggerire le imprese del TA a livello fiscale e finanziario, garantire un approccio coerente in tutti i Paesi membri ed evitare limitazioni alla libera circolazione delle merci e della forza lavoro.
 
Anche il direttore generale di Euratex, Dirk Vantyghem, sposa la linea del ‘Whatever it takes’ per fronteggiare la peggiore crisi dal secondo dopoguerra. “L'UE e gli Stati membri devono fare tutto il necessario per salvare il settore. Allo stesso tempo, la crisi è un'opportunità per sviluppare un nuovo progetto per il nostro settore; la nuova strategia industriale può rappresentare una base di partenza per ripensare il nostro modello di business”, spiega Vantyghem.
 
La pandemia si abbatte su un comparto già provato lo scorso anno dal fenomeno Brexit e dalla guerra globale dei dazi. Nel 2019, il tessile-abbigliamento europeo ha visto diminuire del 2% il tasso di occupazione e il fatturato è tornato in area negativa, per la prima volta dal 2012/13, con una battuta d’arresto del 2% per il tessile e dell’1,3% per l’abbigliamento. Ma le vendite consolidate di tessuti, abbigliamento, calzature e pelletteria sono aumentate dello 0,9%. Infine, il commercio ha superato i 170 miliardi di euro, in crescita del 4% sul 2018.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.