×
1 313
Fashion Jobs
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Stock Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
STAFF INTERNATIONAL
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
ISAIA E ISAIA
Information Technology Business Analyst
Tempo Indeterminato · CASALNUOVO DI NAPOLI
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager - Arredamento
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager- Arredamento
Tempo Indeterminato · BRESCIA
RANDSTAD ITALIA
Sales Manager Usa
Tempo Indeterminato · COMO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
6 dic 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il rosa aiuta Piccioli di Valentino a rivincere il titolo di top designer ai BFC Fashion Awards

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
6 dic 2022

Il direttore creativo di Valentino si è aggiudicato lunedì sera il primo premio ai Fashion Awards di Londra. Pierpaolo Piccioli è stato nominato stilista dell'anno nell'evento organizzato dal British Fashion Council.

Valentino - Autunno-Inverno 2022 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula


Presentati dall'attrice Jodie Turner-Smith, i premi sono stati preceduti da un tappeto rosso costellato di stelle. Ma c'è stata anche un’assenza che non poteva non essere notata, sia dal red carpet che dalla lista dei candidati: quella del direttore creativo di Balenciaga, Demna, assolutamente assente. Il suo nome è stato rimosso dalla lista dei nominati al premio di stilista dell'anno, mentre ancora infuria la polemica sull'ultima campagna pubblicitaria del marchio.

Ma è stata la notte di Piccioli, che ha portato a casa il titolo più importante per la seconda volta (lo aveva già vinto nel 2018) in un anno durante il quale la sua collezione rosa quasi monotona per l’Autunno-Inverno 2022/23 è diventata la storia cromatica definitiva della stagione. Il colore (creato in collaborazione con Pantone e chiamato Pink PP) sarà anche esclusivo, ma è stato comunque un ampio trendsetter.

L'importanza dei Fashion Awards si è riflessa nel tappeto rosso pieno di celebrità e Valentino ha avuto la sua giusta quota di testimonial, con Naomi Campbell, Kristen McMenamy (in rosa, ovviamente), Rosie Huntington-Whiteley e Florence Pugh, tutte vestite dall'etichetta.

Sul red carpet anche Elizabeth Debicki, Maya Jama, Stormzy, Georgia May Jagger, Lila Moss (che ha visto suo padre Jefferson Hack vincere un premio), FKA Twigs, Erin O'Connor, Irina Shayk (in H&M) e Tilda Swinton, tra le altre.

Jodie Turner-Smith ha presentato la serata (Foto: Jeff Spicer/BFC) - DR


I candidati e i vincitori sono stati votati da una giuria internazionale composta da oltre 1.000 esperti del settore.
 
Il resto dell'evento ha visto la pluripremiata Grace Wales Bonner aggiungere un altro titolo alla sua già ampia collezione, dato che l’etichetta Wales Bonner è stata nominata miglior marchio britannico indipendente, mentre il premio della BFC Foundation è andato a SS Daley.

Burberry è risultato vincitore di un riconoscimento per la sua “esperienza di gioco e di mondo nel metaverso”, mentre Raf Simons, il direttore creativo uscente di Gucci, Alessandro Michele, Priya Ahluwalia, Bethany Williams e Gabriela Hearst hanno fatto parte della lista dei 15 nominati come leader forti del cambiamento.

Bella Hadid è stata nominata Modella dell'Anno e il fondatore di Patagonia, Yvon Chouinard, ha vinto il premio per il raggiungimento eccezionale dell’anno dopo aver donato la sua attività a un ente di beneficenza focalizzato sulla tutela ambientale.

Tilda Swinton sul red carpet in Charles Jeffrey Loverboy (Foto: Eeva Rinne/BFC) - DR


La stilista e direttrice creativa Katie Grand ha ricevuto il premio Isabella Blow per la creatrice di moda e il co-fondatore di Dazed & Confused Jefferson Hack ha vinto un premio speciale per la curatela culturale.
 
L'evento ha incluso anche un segmento di ultimo saluto a quei rappresentanti del mondo della moda che sono scomparsi. Al suo interno anche una parte in cui una serie di marchi di stilisti britannici ha reso omaggio alla defunta regina Elisabetta II.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.