Il nuovo Presidente di Tranoï è Boris Provost

L’organizzatore di saloni di moda Tranoï, in pieno riposizionamento, ha annunciato l’ingresso di Boris Provost alla Presidenza, qualche mese dopo la partenza di David Hadida, che occupava il ruolo da sette anni. Boris Provost diventa anche socio del salone, con una quota di minoranza.


Boris Provost - Tranoï

Provost non è uno sconosciuto nel mondo dei saloni di moda: dopo diversi anni come addetto stampa nei settori della notte parigina e della moda, è stato infatti membro del team esecutivo di WSN Développement per più di 13 anni. Arrivato nel 2003 come Direttore Marketing e Comunicazione del salone Who's Next, è entrato in seguito nel comitato direttivo e guidato i progetti internazionali e la direzione dei brand fino al 2016.
 
Successivamente Provost ha lavorato per un altro organizzatore di saloni, Reed Expositions France, per il quale dirigeva da tre anni l’appuntamento BtoB dell'hôtellerie e della ristorazione Equip'Hotel. A inizio 2019, si è visto affidare le redini della divisione "Hospitality & Food".
 
Alla guida di Tranoï sarà affiancato da un comitato direttivo composto da due personaggi storici del salone, Laura Marchal, Direttore della Produzione, e Marco Pili, Direttore Commerciale, oltre che da Diane Lepel Cointet, Direttore Marketing e Comunicazione, arrivata la scorsa primavera.
 
Di fronte alle difficoltà che i saloni di moda si trovano ad affrontare a causa dei cambiamenti nel settore e nei consumi, Tranoï entra quindi in una nuova fase. Il riposizionamento dell’offerta dei suoi saloni è stata avviata a Parigi in occasione delle edizioni di giugno, ma sicuramente ci saranno altre novità nei mesi a venire. In primavera è stata anche lanciata un’edizione cinese, Tranoï Shanghai, in collaborazione con due importanti partner locali, DFO International e OnTimeShow. Il secondo appuntamento dell’avventura cinese è previsto il prossimo ottobre.
 
Nel 2013, la holding di investimenti HDL ha acquisito il 30% di Tranoï, con Armand Hadida e Patrick Lecêtre a dividersi il capitale. Boris Provost si aggiunge ora ai due soci, ma la sua quota non è stata comunicata, così come l’attuale azionariato.
 
La prossima edizione parigina del salone si svolgerà dal 27 al 30 settembre al Carrousel del Louvre, in contemporanea con i suoi format "showroom" in rue de Richelieu e rue de la Roquette. Sarà l’occasione per il nuovo Presidente di svelare un po’ di più la sua visione per le stagioni a venire, che si basa su diversi pilastri: “ritorno alla selettività dell’offerta, sviluppo e implementazione di una strategia di servizi e rafforzamento della presenza internazionale”.

Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AltroSaloni / fiereNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER