×
1 174
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 dic 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il motore di ricerca Lyst cresce, ma a costo di gravi perdite

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 dic 2019

Impegnata in un aggressivo programma di espansione, la start-up inglese di moda Lyst ha visto aumentare il fatturato del 20%, a 18,2 milioni di sterline (21,5 milioni di euro), nell’esercizio chiuso nel marzo del 2019, i cui dati sono stati pubblicati a metà dicembre.

Chris Morton, cofondatore e CEO di Lyst - Balderton


Ma i numerosi investimenti che ha effettuato ne hanno aggravato il debito: nel corso dell’esercizio la perdita netta di Lyst è più che raddoppiata, raggiungendo i 6,2 milioni di sterline (7,3 milioni di euro).
 
Secondo Lyst, piattaforma di e-commerce fondata nel 2010 in un piccolo hangar del quartiere di Shoreditch, a Londra, milioni di consumatori di tutto il mondo utilizzano la sua interfaccia per cercare i prodotti proposti dai brand, dalle catene o dai siti di e-commerce e di articoli di seconda mano come Farfetch, Vide Dressing o Net-A-Porter.

L'anno scorso, Lyst ha ottenuto denaro fresco per 44 milioni di sterline (52,1 milioni di euro) nell’ambito di un round di finanziamenti condotto dal colosso francese del lusso LVMH. I fondi così ottenuti sono stati investiti nel lancio di siti Internet non anglofoni, nei test per una nuova app e nell’assunzione di nuovi impiegati.
 
Le nuove piattaforme lanciate in Francia, Germania, Spagna e Italia hanno generato un fatturato di 985.000 sterline (1,17 milioni di euro) nei loro primi mesi d’attività. Lyst ha lanciato questi quattro nuovi siti nel corso dell’esercizio, dopo aver registrato buoni risultati nei propri mercati principali di Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Australia.
 
Nel corso dell’esercizio, la società ha anche fatto entrare Bradley Horowitz, un alto dirigente di Google, nel suo consiglio d’amministrazione.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.