×
1 458
Fashion Jobs
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 mar 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il mercato si agita intorno a possibili future acquisizioni

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 mar 2018

Le operazioni di fusione e acquisizione di brand nell’universo della moda non sono pronte a fermarsi. Dopo che il marchio bolognese di pelletteria Piquadro ha appena annunciato la sua intenzione di comprare il francese Lancel dal colosso del lusso Richemont, e dopo che si sono moltiplicati i passaggi di mano di aziende, da Bally a Lanvin, per citare solo i più recenti, due nuove operazioni potrebbero concretizzarsi nel settore entro breve tempo.

Acne Studios, autunno-inverno 2018/19 - © PixelFormula


A cominciare dalla cessione della griffe svedese di prêt-à-porter Acne Studios, che avrebbe messo sul mercato la maggior parte del suo capitale. Secondo informazioni pubblicate da “WWD”, i confondatori Jonny Johansson e Mikael Schiller avrebbero affidato a Goldman Sachs un mandato per cercare potenziali acquirenti. Delle trattative sarebbero già iniziate e il processo di vendita dovrebbe essere lanciato prima dell'estate. Interpellata, l’azienda ha smentito queste indiscrezioni, dichiarando di non essere in vendita.

Un’altra operazione potrebbe riguardare Carven, comprato nel 2016 dal Bluebell Group, il distributore partner del marchio a Hong Kong e in Cina, che era già presente nel capitale del brand francese dal 2011 con una quota di minoranza. Secondo “MF Fashion”, la società di investimenti italiana guidata da Roberta Benaglia, Style Capital, sarebbe interessata a investire nell’azienda di moda.

Bluebell, il cui core business si trova in Asia e che è meno strutturata in Europa, potrebbe infatti cercare di appoggiarsi a un partner per espandersi ulteriormente a livello internazionale. Sempre secondo il quotidiano italiano, Style Capital, che è appena entrato nel capitale di MSGM per il 32% e possiede i marchi Sundek e Forte Forte, potrebbe investire anche in Stella McCartney. Il marchio britannico sta attualmente discutendo del futuro della sua joint venture con il gruppo Kering.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.