×
1 393
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
Pubblicità
Di
AFP
Pubblicato il
3 set 2015
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il mercato dei diamanti colpito dal rallentamento dell'economia in Asia

Di
AFP
Pubblicato il
3 set 2015

Il mercato dei diamanti soffre del rallentamento dell'economia in Asia, una situazione amplificata dalla caduta del rublo. Lo ha constatato il primo produttore mondiale di questa pietra, il gruppo russo Alrosa, in occasione della pubblicazione dei suoi risultati finanziari.

Alrosa


"Il mercato della gioielleria è poco attivo in Asia a seguito del deterioramento della situazione economica nella regione", ha puntualizzato Andrej Jarkov, il direttore generale del gruppo con sede in Jacuzia (Siberia Orientale), citato in un comunicato.

In compenso, "il gruppo ha rilevato un progressivo aumento della domanda negli Stati uniti", ha aggiunto Jarkov.

Il gruppo minerario russo aveva già riferito durante l'estate di una flessione del mercato, che ha portato a una conseguente riduzione dei prezzi del 6%, espressi in dollari, dall'inizio dell'anno. Venerdì scorso, la società ha precisato di prevedere una ripresa "entro la fine dell'anno".

In compenso, i suoi risultati finanziari, pubblicati in rubli, hanno chiaramente beneficiato del crollo della moneta russa, che così gonfia il prodotto delle sue vendite.

Nel secondo trimestre, l'utile netto di Alrosa è cresciuto del 47% in un anno, a 25 miliardi di rubli (342 milioni di euro), vale a dire più di quanto previsto da parte degli analisti interpellati dall'agenzia Interfax.

Il suo fatturato è cresciuto del 19%, a 57,3 miliardi di rubli (784 milioni di euro), cioè un po' meno del previsto. L'operativo dell'azienda russa è invece cresciuto fino a 30,1 miliardi di rubli (412 milioni di euro), aumentando del 19%.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.