×
1 034
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CONFIDENZIALE
Country Sales Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
RETAIL SEARCH SRL
Responsabile Produzione - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
BENETTON GROUP SRL
Sap Analyst
Tempo Indeterminato · TREVISO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CANALI
Analista Programmatore Erp Dynamics ax
Tempo Indeterminato · SOVICO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
7 apr 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il marketplace Otrium ottiene fondi per 101 milioni di euro e si lancia negli USA

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
7 apr 2021

Dopo aver triplicato le entrate nel 2020, il marketplace che vende rimanenze di magazzino Otrium annuncia di aver ottenuto fondi per 101 milioni di euro (120 milioni di dollari), nonché il suo lancio sul mercato statunitense. Il sito olandese, che si avvale di 300 tra negozi e marchi partner, prevede inoltre degli strumenti destinati a limitare gli invenduti.

Otrium


Questo terzo round di finanziamenti è stato condotto da Bond e Index Ventures, e ha ricevuto il sostegno di Eight Roads Ventures. Lanciato nel 2015 da Milan Daniels e Max Klijnstra, il portale rivendica più di 3 milioni di utilizzatori, ripartiti fra Paesi Bassi, Belgio, Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Spagna, Danimarca, Polonia e Svezia. E, da poco tempo, sull’estremamente strategico mercato americano.
 
Il dispositivo è stato pensato come un’alternativa ai principali siti europei che vendono rimanenze di magazzino in modo temporaneo. Il marketplace lascia infatti ai brand un controllo totale sui prezzi e sul merchandising, nonché il controllo sulle scorte da smerciare.

“Il nostro obiettivo è di avvicinarci il più possibile all’eliminazione degli stock stagionali invenduti”, indica il CEO Milan Daniels, che ricorda come il 12% dei capi d’abbigliameno prodotti non trovino un acquirente. “Innanzitutto, aiutiamo i marchi di moda a trovare delle famiglie per quei vestiti che altrimenti resterebbero invenduti e a massimizzare i ricavi che generano su questi articoli. Quindi sfruttiamo le nostre analisi approfondite per aiutare i marchi a determinare quali vestiti, in quali quantità e a quali prezzi si venderanno meglio in futuro”.
 
Per differenziarsi dall’offerta esistente nell’universo della vendita di rimanenze online, Otrium punta soprattutto sui suoi strumenti d’analisi in grado di supportare i brand. I suoi ultimi sviluppi integrano per esempio uno strumento che consente ai marchi di risalire a quale dei loro prodotti mostra la percentuale più alta di ritenzione e può quindi diventare emblematico della loro offerta.
 
I dirigenti puntano apertamente su un “riequilibrio” futuro, con vendite che saranno maggiormente trainate dai prodotti invece che dai marchi stessi, ovvero quello che per ora è il primo elemento messo in evidenza dai suoi concorrenti. Per Otrium, le vendite di prodotti di brand in futuro saranno meno legate ai lanci stagionali... indebolendo di conseguenza il modello delle vendite evento.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.