×
1 663
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
Creative Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Paid Social And Digital Advertising
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager Nord Est Italia
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Addetto Acquisti Tessuti/Accessori/Lavorazioni Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
ANONIMA
Espansionista Rete Franchising
Tempo Indeterminato · VARESE
CONFIDENZIALE
Impiegata/o Commerciale Con Esperienza Nel Settore Calzaturiero
Tempo Indeterminato · VIGONZA
LA RINASCENTE SPA
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Sales Manager - Jewellery
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicità
Di
Adnkronos
Pubblicato il
18 nov 2008
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il Made in Italy sbarca ad Hanoi

Di
Adnkronos
Pubblicato il
18 nov 2008

Il Made in Italy sbarca in Vietnam con iniziative per oltre un milione di euro. Sono quasi 300 gli imprenditori giunti nel Paese sotto la supervisione di Ice, Confindustria e Abi per stipulare contratti e per far conoscere il sistema Italia. Un punto di partenza, una testa di ponte per iniziative che in futuro dovrebbero allargarsi a 360 gradi. La missione è stata effettuata in collaborazione con il Club dei 15 e Assolombarda.



''Nel Vietnam -spiega Umberto Vattani, presidente dell'Ice- si sta aprendo la fase dello sviluppo ed è per questo che è importante essere qui ora, dopo aver analizzato con il nostro ufficio locale le possibilita' che puo' offrire questo paese''.

I dati sembrano parlare chiaro: il Paese cresce a ritmi simili a quelli della Cina, L'istruzione ha raggiunto quasi la totalita' della popolazione e, nel complesso, il Vietnam, dopo l'ingresso nel Wto sembra avviato a un processo -sottolinea Vattani- di rapida integrazione politica ed economica''.

Nel dettaglio, gli obiettivi della missione sono quelli di aumentare la cooperazione tra imprese italiane e vietnamite attraverso alleanze strategiche orientate sia a partnership produttive che distributive e aumentare gli investimenti diretti italiani (a fine agosto 2008 il totale degli impegni era di 115 milioni di dollari. Settore chiave quello delle infrastrutture: mettere cioe' in condizione le imprese italiane, al pari delle concorrenti estere, di partecipare con il supporto del sistema bancario e finanziario, a questi importanti progetti di sviluppo infrastrutturale.

Altro obiettivo e' quello di aumentare l'export italiano in Vietnam. Oggi nell'Unione europea l'Italia rappresenta il terzo fornitore e il sesto importatore. In particolare dal lato delle esportazioni, il primo semestre si e' confermato particolarmente positivo per macchine e apparecchi meccanici (+34,8%, per gli altri mezzi di trasporto (+12,3%), il cuoio e prodotti derivati (+10,4%).

Alla missione partecipano oltre 160 imprese, e 11 gruppi bancari italiani che rappresentano oltre l'80% del settore in termini di totale attivo. Si punterà ad approfondire le opportunità economiche e commerciali offerte da un Paese di 85 milioni di abitanti, tassi di crescita dell'8% all'anno e un programma di importanti riforme e modifiche legislative che sembra saldamente avviato.

In Vietnam gli incontri d'affari tra gli imprenditori italiani ed i seicento rappresentanti di aziende vietnamite contattati saranno circa 1.700. I settori per i quali verranno esplorate le opportunità di collaborazione sono: meccanica strumentale (relativa al settore plastica/gomma, tessile, calzature, legno, alimentare, pietre, ceramica); componentistica;infrastrutture (strade, porti, aeroporti, ferrovie, energia); servizi; beni di consumo (abbigliamento, agroalimentare, cosmetica, lusso) e chimica/farmaceutica.

Particolare attenzione sarà inoltre dedicata ai 119 parchi industriali presenti nel Paese, dove le aziende potranno trovare infrastrutture all'avanguardia, piu' snelle procedure burocratiche connesse all'investimento e all'insediamento di un'attivita' produttiva e migliori servizi

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.