×
1 637
Fashion Jobs
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
Pubblicità
Di
Adnkronos
Pubblicato il
20 lug 2015
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il Made in Italy premiato ai 'Tao Awards 2015' di Taormina

Di
Adnkronos
Pubblicato il
20 lug 2015

Si è tenuta lo scorso 18 luglio nella cornice del Teatro Antico di Taormina, la cerimonia di consegna dei 'Tao Awards 2015', durante una serata di gala patrocinata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana, e molti infatti sono stati i nomi della moda italiana ad essere premiati, oltre a grandi protagonisti del mondo del cinema e dello spettacolo italiano e internazionale.

Elisabetta Franchi tra i premiati ai 'Tao Awards 2015'


Il 'Tao Award 2015' è riconoscimento assegnato dal Comitato di TaoModa, rassegna organizzata dall’Associazione Talenti & Dintorni con la direzione artistica della giornalista Agata Patrizia Saccone nella magnifica città di Taormina. Una settimana di eventi di moda, design, cultura, arte, food e imprenditoria che sono culminati con il Gala di TaoModa e la consegna dei 'Tao Awards' la sera di sabato 18 luglio nel suggestivo scenario del Teatro Antico affacciato sul mare.

L’originale premio è rappresentato da un’opera realizzata dall’azienda orafa siciliana di antica tradizione GiVal in pietra lavica impreziosita da un disco d'argento.

Claudio Marenzi - Presidente di Sistema Moda Italia


Claudio Marenzi, presidente e amministratore delegato di Herno ha ricevuto il 'Tao Award 2015 per l'Imprenditoria', riconoscimento per il percorso che ha fatto la sua azienda in meno di dieci anni, oltre che per l'ambizioso progetto della realizzazione di un vero e proprio 'hub siciliano' di Herno che ha sede sulle rive del Lago Maggiore. La realizzazione del progetto siciliano, in parte già operativo, si concluderà definitivamente entro il 2015, avvalendosi della collaborazione dell'imprenditore messinese Filippo Miracula, che sarà il responsabile della gestione di una rete di laboratori di confezione lungo la fascia del Parco dei Nebrodi. Con questo progetto verranno occupate 100 persone direttamente e circa 450 con l'indotto.

Il riconoscimento di Tao Moda ad Herno, oltre al gemellaggio siciliano, ha inoltre tenuto conto "della strategia di Marenzi sotto la cui guida, nell'ultimo decennio, l'azienda ha raggiunto una crescita esponenziale, soprattutto sui mercati esteri, diventando un brand oggi ambasciatore del prodotto italiano di lusso nei principali negozi del mondo, con il 75% dei ricavi provenienti dall'export".

Con il suo modello di imprenditoria, Marenzi "ha portato all'azienda di famiglia, fondata dal padre Giuseppe nel 1948, una nuova visione di fare impresa, motivando giovani talenti, rendendo l'organizzazione snella ed efficace con un modello di business vincente, che basa l'eccellenza del proprio prodotto sulla continua ricerca e innovazione, investendo anche sul territorio". Il fatturato è praticamente raddoppiato negli ultimi due anni, e le vendite sono cresciute del 23% su tutti i mercati, ma in particolare nei paesi extra UE, USA e Canada dove la crescita è stata di oltre il 40%. La stima è che il 2015 possa chiudere con un fatturato intorno ai 68 milioni.

Lapo Elkann - Foto Adnkronos


Italia Independent dal canto suo, ha ricevuto il 'Tao Award 2015 per il Made in Italy': il premio è stato conferito con la seguente motivazione: ''E' tra le 10 società italiane più innovative, in meno di un decennio è cresciuta fino ad essere quotata in borsa, ha imposto grazie allo stesso nome del Brand il concetto di italianità, ha definito un lifestyle a 360 gradi, con potenzialità ulteriori ancora da esprimere. Merito di un prodotto trainante qual è l'eyewear e di un'idea di marketing innovativa che ha sin dall'inizio avuto i tre soci fondatori al centro di una strategia di business lungimirante che ha decretato il successo del marchio''.

"Siamo fieri- ha commentato Lapo Elkann, co-fondatore e presidente di Italia Independent - dei risultati ottenuti e della nostra idea imprenditoriale che è stata portata avanti con determinazione. Questo riconoscimento è un'iniezione di energia nel continuare la sfida ambiziosa che ci siamo prefissati''.

Per Andrea Tessitore, co-fondatore e ad di Italia Independent, "ricevere un conferimento prestigioso è un forte stimolo per fare sempre meglio. Siamo particolarmente orgogliosi perché Italia Independent è nata da un foglio di carta bianca nel 2007 e sta dimostrando che in Italia è ancora possibile fare nascere delle imprese e farle crescere in maniera profittevole ed etica. Stiamo lavorando velocemente all'internazionalizzazione del marchio per portare la creatività e il prodotto italiano nel mondo''.

Elena Bugranova con Luisa Manganaro e Luisa Cacopardo


Infine è stata premiata anche Elena Bugranova, Presidente della Russian Buyers Union, per aver  fondato alla fine del 2014 la prima unione che riunisce tutti assieme i migliori buyer della Russia nei settori tessile-abbigliamento, gioielleria e interior design. Non solo; Elena Bugranova si impegna a  promuovere iniziative a favore dei giovani  talenti del design come 'TIME-Contemporary Fashion Award Milano', il progetto di brand accelerator promosso e organizzato da White Milano e dalla Camera Italiana Buyer Moda con il supporto di Lancia, Comune di Milano e Farfetch.

Con Elena Bugranova altri prestigiosi nomi del fashion design e dell’imprenditoria hanno ricevuto i 'Tao Awards 2015', come i fashion designer Fausto Puglisi, Luisa Beccaria, Stella Jean e Elisabetta Franchi che ha ritirato il “Premio Moda e Sociale”: la stilista, da sempre impegnata a sostenere iniziative a tutela degli animali, è stata premiata per la sua moda responsabile, in cui stile ed eleganza vanno di pari passo con l’eliminazione di materiali di origine animale dalle collezioni a dimostrazione di come anche il lusso possa essere sostenibile. 

Un 'Tao Award 2015' è stato conferito anche al giovane brand Utràchic che ha ricevuto il mese scorso un premio speciale proprio dalla Russian Buyers Union nel corso del 'TIME-Contemporary Fashion Award' e che sarà protagonista a marzo 2016 di un trunk show nella boutique "Weekend Moda" di Rostov sul Don.

Infine, un 'Tao Award 2015' è stato assegnato anche a Massimiliano Bizzi, Il presidente e fondatore del salone milanese di moda di ricerca White, per il progetto 'TIME-Contemporary Fashion Award Milano'. Il 'Premio Manager 2015' è andato ad Antonella Bruno, responsabile del brand Lancia per la regione EMEA.

Altri riconoscimenti sono stati assegnati a noti personaggi dello spettacolo, come Alberto Sironi, regista della serie televisiva di Rai Uno "Il Commissario Montalbano", e all'attore Giorgio Pasotti.

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.