×
1 557
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Global Lifestyle & Customer Journey Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Vendite Italia - Accessori Industria Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Merchandise Planner Retail
Tempo Indeterminato · ROMA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Events Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Stock Operations _ Luxury Boutique _ Padova
Tempo Indeterminato · PADOVA
STELLA MCCARTNEY
Customer Service Representative (Sostituzione Maternità) / Anche Art.1 l. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Tecnico Qualità Industrializzazione Rtw
Tempo Indeterminato · NOVARA
247 SHOWROOM
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Experience And Partnership Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Responsabile Contabilità Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Brand Manager Eyewear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Digital Solutions Lead
Tempo Indeterminato · MILANO
ALBISETTI INDUSTRIES
Addetto Ufficio Produzione ed Avanzamento
Tempo Indeterminato · LURATE CACCIVIO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor - Wellbeing Beauty Brand - Area Triveneto
Tempo Indeterminato · PADOVA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor - Wellbeing Beauty Brand - Area Triveneto
Tempo Indeterminato · VENEZIA
Pubblicato il
16 mar 2011
Tempo di lettura
5 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il "Made in" celebra 150 anni d'Italy

Pubblicato il
16 mar 2011

La moda e l'Unità d'Italia: che siano strettamente legate è evidente, se è vero che la bandiera del made in Italy è portata in tutto il mondo quale simbolo di eccellenza del nostra cultura, certo, ma anche della nostra moda e del nostro design.


Il tricolore di Ermanno Scervino

Nel susseguirsi delle celebrazioni per i 150 dell’Unità d’Italia, non poteva certo mancare all’appello uno dei settori che rende più prestigiosa l’immagine del nostro paese all’estero: la moda. E proprio a testimoniare quanto il Made in Italy contribuisca alla nostra identità nazionale, da Nord a Sud, dalle piccole realtà alle grandi maison, si sono moltiplicate le iniziative del settore fashion per festeggiare questa ricorrenza, in occasione della quale molti designer hanno messo in campo le loro risorse creative.

Tutto era iniziato il 3 novembre scorso con l’inaugurazione al Vittoriano della mostra "Omaggio al tricolore" organizzata dalla Camera della Moda, in cui 24 stilisti hanno disegnato la loro personale interpretazione della bandiera tricolore, come quella in seta, leggera e femminile di Ermanno Scervino che sembra quasi un abito da indossare e le altre creazioni in tessuti pregiati come cashemire, chiffon, cristalli e stampe inaspettate, dei vari Missoni, Moschino, Alberta Ferretti, Roberto Cavalli, Etro ed Emilio Pucci, tra gli altri.


Laura Biagiotti con la sciarpa tricolore durante la sua sfilata e con Clio Napolitano davanti al led tricolore

Poi Gattinoni aveva presentato uno scenografico modello ispirato al tricolore, in occasione della scorsa edizione delle sfilate dell'alta moda a Roma e le sfilate milanesi di Febbraio hanno continuato su questa linea, con l’apertura, per esempio, della sfilata di Rocco Barocco con l’Inno di Mameli e una modella vestita nei colori della bandiera italiana, giacca verde, camicia bianca, gonna rossa, o Laura Biagiotti che ha indossato alla fine del suo défilé, una sciarpa tricolore, affermando la sua convinzione che "il vero oro della patria è il Made in Italy". E sembra crederci davvero, visto che ha inserito nella sua nuova collezione donna, il virile colore rosso "Garibaldi" e il poncho "Anita", sintesi perfetta di maschile e femminile. La stilista ha ricevuto ieri la signora Clio Napolitano nella sua sede romana di Via Mario de' Fiori, per una foto ricordo davanti ad un tricolore in led.

Poi è stato il turno di un’altra grande griffe del panorama fashion italiano che si è sposata per l’occasione ad un altro simbolo dell’italianità più radicata: Gucci e Fiat hanno dato vita ad un'edizione speciale dell'iconica Fiat 500 personalizzata dal Direttore Creativo di Gucci, Frida Giannini, in collaborazione con il Centro Stile Fiat. Per la moda prêt-à-porter invece, Giò Guerreri ha creato un tubino Tricolore: un abito in cotone elasticizzato, il cui tessuto e la cui lavorazione sono, ovviamente, made in Italy e nel gioco dei tagli, la stilista è riuscita a ricreare la bandiera italiana che è visibile sia davanti sia dietro.


La Fiat 500 Gucci e il tubino tricolore Giò Guerreri

Ma ce n'è davvero per tutti i gusti e le età: Simonetta, azienda leader nel settore abbigliamento per bambini, ha firmato una t‐shirt speciale con tre preziosi e luminosi cuori in versione “tricolore”. Una “limited edition” che verrà venduta esclusivamente a Milano nella propria boutique di Via Manzoni 42 fino alla fine di marzo.


La T-shirt in limited edition Simonetta

E si puo’ festeggiare l’Italia, anche e soprattutto vestendosi casual: Sergio Tacchini ha lanciato la "Polo Anniversario", lo storico marchio italiano ha pensato di rivisitare un suo modello iconico con i vibranti colori della bandiera italiana cosi’ come ha fatto Original Marines per la sua capsule collection "I LOVE ITALY" composta da una mini linea di t-shirt per donna e bambina, in morbido cotone bianco personalizzate da stampe tricolore dedicate ai noti monumenti del nostro patrimonio artistico, illuminati da micro strass. Chiude questa categoria Refrigiwear, Authentic brand del gruppo Sixty, che celebra l’anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia, ancora con una capsule collectioni i cui capi icona del brand, il giubbotto e la polo, sono arricchiti da dettagli e stemmi tricolore.


La polo Sergio Tacchini, la T-shirt Original Marines e il giubbotto Refrigiwear

E per restare in ambito sportivo, anche Lotto proprio in occasione di questo importante anniversario, presenta il 17 marzo un soggetto pubblicitario realizzato appositamente per celebrare l'italianità del proprio marchio, con un tricolore di matrice sportiva composto dai tre modelli delle calzature top di gamma per il running, tennis e calcio. In contemporanea, l’azienda veneta lancerà sul web il nuovo sito, anch’esso proposto per l’occasione con un messaggio celebrativo nei colori verde, bianco e rosso.


La nuova campagna Lotto per l'Unità d'Italia

Ma a dare un tono ancora più ufficiale a queste celebrazioni ci ha pensato Belstaff che ha creato una limited edition de "l’Italia Parka 150", in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri; Belstaff realizzerà i capi in edizione limitata non replicabili, che verranno venduti nel corso del 2011 e il cui ricavato sarà destinato alla realizzazione delle iniziative riguardanti il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Il progetto della linea "Unità d’Italia" prevede l’esposizione presso le vetrine dei negozi monomarca (Milano, Roma, Firenze, Treviso, Venezia, Roma, Bologna) delle celebrazioni, attraverso un particolare allestimento tricolore e l’esposizione di pannelli che riassumano brevemente le vicende che portarono all’unificazione nazionale. E se ci sorprende la pioggia, potremmo sempre infilare il nostro K-Way tascabile in poliestere Plus stampato con bandiera tricolore italiana, impermeabile antivento e traspirante.


La Parka Belstaff e il K-Way tricolore

Ma non solo l’abbigliamento ha voluto rendere omaggio all’Italia, anche il settore delle calzature ha deciso di esprimere tutto il suo spirito patriottico, per esempio con delle ballerine in special edition rosso, bianco e verde, le "Italian Flag", prodotte dal marchio Pretty Ballerinas, o ancora con la riedizione dei celebri camperos con cui Giuseppe Garibaldi ha compiuto le sue imprese. Il brand di calzature Alexander ha realizzato questo modello di stivali in vacchetta graffiata, trattandolo poi con procedimenti vegetali per accentuarne il carattere storico. Gli "Stivali dello Stivale", questo il nome delle scarpe, hanno anche il profilo geografico dell'Italia stampato sul fondo in cuoio.


Gli Stivali Alexander e le ballerine Pretty Ballerinas


E per restare in tema di accessori, non poteva mancare l'irrinunciabile borsa. Ci ha pensato Roberta di Camerino che ne ha ideato una per commemorare l'evento: una borsa patriottica, che celebra i 150 anni dell’unità di Italia e si chiama Bagonghi.


La borsa Bagonghi di Roberta di Camerino

Infine per non farsi mancare proprio niente e per poter magari annotare gli auguri per la nostra patria, ecco che Montegrappa ha creato la penna per il centocinquantenario dell'unità, prodotta ovviamente in edizione limitata e chiamata, manco a dirlo, "Italia", la cui fisionomia è disegnata dai colori della bandiera italiana, verde bianca e rossa; un esercizio di stile perfettamente riuscito, i tre colori della bandiera si sviluppano verticalmente sul corpo in resina, da un capo all’altro e divengono ancora una volta richiamo al sentimento nazionale.



La penna "Italia" di Montegrappa



Ilaria Ricco

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.