×
1 798
Fashion Jobs
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
Franchising & Dpt. Stores Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Collection Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
MICHAEL PAGE ITALIA
Events And Special Projects Manager - Arredamento e Design
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chain & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
Di
Ansa
Pubblicato il
10 set 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il kidswear reagisce al Covid, Marbel positiva su conti 2020

Di
Ansa
Pubblicato il
10 set 2020

Grande richiesta di felpe e tute per le aziende produttrici di moda junior. Da anni l'abbigliamento preferito di alunni e studenti, e soprattutto dai loro genitori, dalle materne alle medie, in quest'anno scolastico, che inizia con tutte le incertezze causate dall'emergenza sanitaria da coronavirus, si candida a diventare il look più adatto.

Look Gaëlle Kids


"Ce ne siamo resi conto immediatamente che la richiesta era superiore al solito”, ha confermato Giuseppe Cariello, fondatore e amministratore delegato di Marbel SpA, azienda pugliese da 30 anni nel kidwsear produttrice e distributrice per molti marchi famosi e da 5 titolare anche di uno proprio, “siamo già ai riassortimenti non solo sulla fascia neonati, ma anche su bimbi e ragazzini: del resto possiamo comprendere benissimo le esigenze e i timori delle mamme, vorranno cambiare i loro figli molto più spesso, soprattutto al rientro a casa da scuola, quindi il consumo raddoppierà, e di sicuro saranno ancora più necessari capi prodotti con alta qualità per garantire anche maggiori lavaggi".

Per aziende come quella pugliese la ripresa quindi si avvia sotto un buon segno. Fatti i conti negativi con l'abbigliamento da cerimonia (“un disastro”, ha ammesso Cariello), l'azienda può chiudere comunque in attivo anche il 2020. Con un incremento di fatturato del 10%, considerato un ottimo traguardo anche se le previsioni puntavano al 20%, come stava accadendo da diversi anni.

Un bilancio positivo che viene condiviso in solidarietà: Marbel, infatti, donerà capi di abbigliamento (per un valore di circa 150 mila euro) alla Caritas Diocesana di Cassano Allo Jonio (Cosenza). Una quarantina di dipendenti, nessuno dei quali messo in cassa integrazione durante il lockdown, l'azienda Made in Italy dal prossimo anno entrerà anche nell'e-commerce. Ha avuto, invece, poco spazio lo smart-working. "Sono un imprenditore vecchia maniera”, ha detto l'Ad, “mi piace il contatto diretto con i miei collaboratori".

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.