×
1 875
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Area Manager - Est Europa
Tempo Indeterminato · MILANO
SWAROVSKI
Allocator Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Addetto Tesoreria
Tempo Indeterminato · ROMA
HUGO BOSS
Retail Operations Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
STIÙ SHOES
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NYKY SRL
E-Commerce Content Creator Specialist
Tempo Indeterminato · SILEA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Content Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
Back Office Ufficio Vendite Categoria Protetta lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
CRM Specialist Sales Assistant _ Luxury Brand
Tempo Indeterminato · ROMA
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Showroom Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione Abbigliamento (Linea Uomo – Donna)
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Manager Per Brand di Beachwear Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato · ROMA
FACTORY SRL
Coordinatore di Collezioni
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
FACTORY SRL
Ispettore di Produzione Tessuto/Donna
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Tecnico Industrializzatore Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
ELISABETTA FRANCHI
Responsabile Fch Retail Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Logistica
Tempo Indeterminato · PAVIA
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
4 dic 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il gruppo Zannier cambia nome in Kidiliz Group

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
4 dic 2016

Il 1° dicembre, il gruppo Zannier è ufficialmente diventato Kidiliz Group. L’entità, che possiede o distribuisce quindici marchi abbigliamento per bambini o neonati, sviluppa una nuova identità per supportare le sue ambizioni nell'export. “Nel 2016, i clienti internazionali sono stati ancora più numerosi di quelli francesi. Kidiliz Group trainerà ancora di più questa accelerazione delle ambizioni internazionali”, sostiene Rémy Baume, presidente e direttore generale del gruppo dal 2013, che dunque si riconcentra totalmente sul bambino, dopo aver ceduto i marchi IKKS e One Step nel 2014.

Kidiliz


Il gruppo, nato dal successo negli anni '80 del brand Z, e che ha sede a Saint-Chamond, svela il suo nuovo volto. La parola Kidiliz non è nuova: si tratta del nome del concept multimarca avviato dal gruppo Zannier nel 2015, prima come sito di e-commerce e poi come rete fisica, in entrambi i casi proponendo tutti i marchi del gruppo (Z, Catimini, Lili Gaufrette, Absorba, 3 Pommes…) e le sue licenze (Levi’s Kids, Kenzo Kids, Paul Smith Junior…). Il gruppo si è anche dotato di un nuovo logo: un filo che disegna una K rossa.

L'azienda è nata nel 1962 dall'associazione di Roger Zannier e di sua sorella Josette Redon, accompagnati dalle loro due macchine da cucire. Il loro atelier cresce progressivamente, tanto che i fratelli arrivano a lanciare il marchio Z nel 1981. Seguono diverse acquisizioni: Kickers nel 1989 (oggi di proprietà del gruppo Royer), Absorba nel 1991, Chipie e Catimini nel 1999.

Kidiliz Group, che oggi possiede otto filiali nel mondo e dà lavoro a 3.500 persone, gestisce tre network di negozi: Z (520 punti vendita), Catimini (155 indirizzi) e proprio Kidiliz (150 unità). In totale, combinando retail e wholesale, si raggiungono gli 11.000 punti vendita, inclusi 900 negozi in proprio e 1.000 corner.

Rémy Baume, il PDG del Kidiliz Group - Kidiliz


La società ha ottenuto un giro d'affari di 430 milioni di euro nell'ultimo esercizio, realizzando il 52% delle proprie vendite all'estero. Ricordiamo che nel 2015 il gruppo ha dovuto far ricorso a un piano sociale per 242 dipendenti dell'azienda. La nuova strategia di nome e d'immagine si unisce alla volontà di dare nuovo impulso al gruppo, e di puntare sull'export.

Marion Deslandes (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.