×
1 319
Fashion Jobs
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Head of Advertising And Digital Production
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Administration And Accounting Manager / Luxury Brand / Mendrisiotto
Tempo Indeterminato · COMO
Pubblicato il
25 nov 2009
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il Gruppo Gucci ed il Central Saint Martins College di Londra creano un dottorato in tecnologia durevole applicata all'industria del lusso

Pubblicato il
25 nov 2009

Per rispondere alle preoccupazioni del XXI secolo e ad un mercato del lusso in costante evoluzione, il Gruppo Gucci ed il Central Saint Martins College of Art and Design di Londra mettono in campo il primo “Dottorato Gucci Group”, volto a promuovere la creatività e l'innovazione, per definire l'industria del lusso di domani come un organismo centrato su di uno sviluppo duraturo.

Gucci Group
Facciata del Central Saint Martins College of Art and Design a Londra

Per Gucci, design, scienza e materiali innovativi (oltre ad una notevole attenzione alla riduzione dell'impatto sull'ambiente) rappresentano il trio-chiave di criteri necessari per lo sviluppo di nuovi processi e metodi destinati a definire il futuro dell'artigianato e della confezione di qualità alla base della produzione dei marchi di lusso. Cioè a dire, di un'innovazione che crei nuovi modi di consumo e che sviluppi delle soluzioni ad un tempo convenienti commercialmente e rispettose della natura e degli esseri umani.

Le tematiche di riferimento del dottorato - creato con il sostegno del Textile Futures Research and Consultancy (TFRC) della University of the Arts London (UAL) – sono principalmente quattro: “BioCouture”, con l'intento di migliorare i vestiti, legando moda e tessuti alle bionanotecnologie: per arrivare ad una moda che duri nel tempo grazie alla produzione di vestiti a partire dalla cellulosa batterica coltivata in laboratorio.

Gucci Group
Calzature "Eco Pump" by Sergio Rossi (Gucci Group)

“Rethinking Recycled Textiles” (Ripensare i tessuti riciclati) trae profitto dalle nuove tecnologie di finitura e spianatura laser, al fine di migliorare il riciclaggio delle materie sintetiche, trasformando le materie “povere” in tessuti “nobili”. « Ever & Again » (All'infinito) per sviluppare i processi e gli schemi concettuali che permettono di valorizzare un prodotto tessile riciclato.

Infine, “Pop Up” esplora il potenziale dell'applicazione al tessile dei principi di biomimetismo presenti in natura, sviluppando tessuti intelligenti la cui forma si modifica in funzione dei cambiamenti ambientali.

Il primo dottorato vedrà la luce nel settembre 2010, e le prime iscrizioni saranno aperte dal gennaio prossimo.

Di Gianluca Bolelli

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.