×
1 325
Fashion Jobs
NUOVA TESI
Responsbaile Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MODENA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Settore Accessori Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Commerciale & Marketing (241.lf.44)
Tempo Indeterminato · USMATE VELATE
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
MARNI
Specialista Tesoreria e co.ge
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Trainer Skincare
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Retail Analyst
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Regional Visual Merchandising Manager German Speaker
Tempo Indeterminato · LUGANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
Di
DPA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
31 mag 2021
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il gruppo Frasers nega l’intenzione di acquisire Hugo Boss

Di
DPA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
31 mag 2021

Il distributore di abbigliamento sportivo Frasers (ex-Sports Direct) ha negato le voci di un suo interesse nell’acquisto di Hugo Boss. Il gruppo britannico non ha intenzione di fare un’offerta per acquisire il marchio tedesco, stando a quanto ha dichiarato l’headquarter londinese.


Boss, primavera/estate 2021 - © PixelFormula


Frasers ha fatto il suo ingresso nel capitale di Hugo Boss nel 2020, prima di aumentare la propria partecipazione a più del 15% lo scorso gennaio. Da allora, i rumours su una possibile acquisizione si sono moltiplicati. Accanto a Frasers, un altro importante azionista del brand tedesco è il gruppo Marzotto, che detiene una partecipazione del 15%.
 
Anche la debole capitalizzazione di Hugo Boss in Borsa, di circa tre miliardi di euro, gioca a favore di tali voci sull’acquisizione.

Il brand specializzato in abiti da uomo è stato duramente colpito dalla pandemia, a causa della quale Hugo Boss, in fase di rilancio da diversi anni, ha chiuso il 2020 in rosso.
 
L’espansione troppo rapida del business retail e il fatto che il marchio sia stato “diluito” in un numero eccessivo di sottocategorie di prodotti hanno messo Hugo Boss in difficoltà.
 
L’azienda si sta concentrando sulla riduzione dei costi e nutre grandi speranze nell’ex patron di Tommy Hilfiger, Daniel Grieder, che guiderà l’azienda a partire dal mese di giugno.