×
1 542
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Sales Manager - Jewellery
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 ago 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il gruppo Estée Lauder “non è in vendita”

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 ago 2017

“Il gruppo Estée Lauder non è in vendita”, hanno indicato Fabrizio Freda e William P. Lauder domenica scorsa in una nota interna che il Wall Street Journal è riuscito a procurarsi. Il CEO e il Presidente del Consiglio d’Amministrazione del gruppo statunitense di cosmetici mettono così fine alle voci e alle speculazioni su eventuali offerte d’acquisto provenienti soprattutto dal francese L’Oréal e dall’olandese Unilever.

Un'immagine di M.A.C, uno dei marchi di make up del gruppo Estée Lauder - MAC Cosmetics


In effetti, nella sua edizione del weekend, il Times riferiva, usando il condizionale, che Estée Lauder aveva dato mandato a Goldman Sachs e ad Evercore per valutare diverse opzioni. Il quotidiano britannico indicava anche che le trattative con il gruppo L’Oréal sarebbero progredite fino alla fase dello stabilire un prezzo di 122,8 dollari per azione, valutando così Estée Lauder 45 miliardi di dollari, cifra pari a quattro volte il suo fatturato.
 
Fabrizio Freda e William P. Lauder ricordano dunque che “la famiglia Lauder (che possiede circa il 40% delle quote del gruppo, ndr.) e il nostro CdA fanno del rimanere indipendenti un punto d’onore. La nostra società è forte e abbiamo eccellenti prospettive per il futuro”.

In effetti, nell’ultimo esercizio, il gruppo proprietario di M.A.C., Smashbox, Becca, La Mer, Too Faced e Bobbi Brown ha realizzato vendite per 11,82 miliardi di dollari (10 miliardi di euro), in aumento del 5% rispetto all’esercizio precedente, registrando così una crescita superiore di due punti alla media del settore, dopo che nel maggio del 2016 Estée Lauder aveva annunciato l’implementazione di un piano di ristrutturazione che prevedeva 1.200 eliminazioni di posti di lavoro. Nell’esercizio 2018, il gruppo punta ad ottenere una crescita compresa fra l’8% e il 9%.
 
Queste voci di acquisto non sono comunque sorprendenti. Da diversi anni si stanno infatti susseguendo gli acquisti di marchi indipendenti da parte di grandi gruppi, creando un ambiente fortemente concorrenziale. Dal canto suo, Estée Lauder ha recentemente acquisito Becca, Too Faced e nel giugno scorso Deciem, riunendo così insieme dei marchi dall’identità forte, molto apprezzati dai Millennials e quindi oggetto di molti desideri.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.