Il gruppo Gap interessato all'azienda di alta gamma Intermix

Il dettagliante multimarca americano Intermix è alla ricerca di investitori per impegnarsi in un importante piano di sviluppo e per questo sta discutendo con il gruppo Gap, ha annunciato il fondatore di Intermix, Khajak Keledjian. L'azienda di lusso ha ingaggiato la banca d'investimenti The Sage Group come consulente nelle trattative. Un portavoce del gruppo Gap ha confermato l'esistenza di trattative, sottolineando che l'interesse di Intermix sta nel suo modello di business e nella fedeltà dei suoi clienti. "Il lusso offre un potenziale di crescita importante nell'industria del commercio al dettaglio", ha aggiunto.

Intermix possiede 33 negozi, 6 dei quali a New York (DR)

Intermix si rivolge a donne benestanti e propone un guardaroba di design e di lusso alle ricche americane da 19 anni. Tra i marchi che propone si trovano, fra gli altri, Azzedine Alaïa, Carven, Derek Lam, Fendi, J Brand, Neil Barrett, Sergio Rossi e See by Chloé.

Fondata da due fratelli, Khajak e Haro Keledjian, la catena possiede oggi 32 unità negli Stati Uniti e una a Toronto, Canada. Se le trattative sfoceranno in una partecipazione di Gap al capitale di Intermix, si tratterà della prima incursione del gruppo californiano nel settore del retail di lusso.

Florent Gilles (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Distribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER