×
1 256
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
FOURCORNERS
Sample & Production Planning & Innovation Director
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Production Planner Coordinator
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
IZIWORK
Area Manager - Abbigliamento Donna
Tempo Indeterminato · REGGIO EMILIA
ANONIMA
Pricing & Costing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
3 giu 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il Fuorisalone di Lambrate chiude i battenti per non svolgersi più

Pubblicato il
3 giu 2022

“Il Fuorisalone di Lambrate non si svolgerà più”. Sono perentorie le parole scelte, a poche ore dall’inizio della Milano Design Week 2022, dallo Studio Agnelli, fondatore del brand Lambrate Design District, e da Prodes Italia, società che dal 2013 ha organizzato eventi all’interno del distretto e che dal 2018 ha coordinato tutta la manifestazione, per comunicare lo scioglimento del loro rapporto.

Il Lambrate Design District visto dall'alto - Lambrate Design District/Facebook


L’ultimo Fuorisalone a Lambrate si è svolto nel 2019, presentando oltre 13.000 metri quadri allestiti, 400 espositori internazionali e 100.000 visitatori. Poi però, nel 2020 le restrizioni attuate per contenere il diffondersi della pandemia di Covid-19 e nel 2021 lo slittamento del Salone del Mobile a settembre “ci hanno portato all’impossibilità di svolgere una manifestazione all’altezza delle aspettative dei nostri espositori e visitatori”, spiegano nella nota che rivela la chiusura della manifestazione gli ideatori del progetto Lambrate Design District, anche se, va ricordato, nel 2021 il quartiere è comunque riuscito ad ospitare le iniziative del Ventura District.

Negli ultimi due anni a Lambrate, quartiere della zona orientale di Milano diventato sempre più vivace ultimamente e dominato dall’esteso Parco Lambro, è partita una rifunzionalizzazione urbana che ha portato ad una trasformazione di molte location prima utilizzate per lo svolgimento degli eventi. Tale cambiamento ha visto la conversione in residenze abitative di oltre il 60% dei metri quadrati di location precedentemente disponibili per il Fuorisalone. “Per tale motivo dal 2022 il Fuorisalone di Lambrate, così come tutti lo hanno conosciuto, non si potrà più svolgere, in quanto le location rimaste disponibili non garantiscono una sostenibilità economica necessaria allo svolgimento dell’intera manifestazione”, spiegano i suoi fondatori.
 
“Il Distretto di Lambrate è stato per noi un posto magico e favorevole allo sviluppo della nostra attività, che nasce appunto con l’organizzazione di eventi nel settore del design per poi svilupparsi negli anni anche in altri segmenti quali gioiello, arte, fashion, food & beverage”, racconta Enzo Carbone, CEO di Prodes Italia. “È per noi un grande dispiacere lasciare il Distretto, l’organizzazione di tutta la manifestazione prevedeva dei costi notevoli che non è più possibile ricoprire con la gestione delle location rimaste disponibili. Prima tra tutte la riconversione dell’iconico Hangar di Via Massimiano 6, location di oltre 5.000 metri quadri dove abbiamo svolto per 7 anni l’evento DIN, che coinvolgeva centinaia di designer provenienti da tutto il mondo”.
 
“Il settore del design è comunque quello da dove siamo partiti ed è quello al quale personalmente dedico un affetto particolare”, prosegue Carbone. “Per tale motivo il Fuorisalone, per noi, non può finire qui, stiamo infatti lavorando ad un nuovo format da realizzare nel 2023 in un’altra area di Milano. Intanto, per questo Fuorisalone 2022 organizzeremo in partnership con Brian & Barry un evento all’interno del Building di Via Durini”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.