×
1 607
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Merchandising Manager - Abbigliamento e Calzature - Padova
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Export Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · TREVISO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Watches & Jewellery Marketing & Communication Director
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
13 ott 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il fondo Italmobiliare sale al 100% della profumeria di Santa Maria Novella

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
13 ott 2021

Dopo la recente acquisizione di L'Officine Universelle Buly da parte di LVMH, è il turno di Italmobiliare assumere il pieno controllo di una delle più antiche profumerie del mondo. Si tratta dell'Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella, che quest'anno festeggia i suoi 800 anni d’esistenza. Il fondo di investimento italiano è salito al 100% del capitale di questa venerata istituzione fiorentina, di cui aveva acquistato l'80% delle quote nel 2020.

Una delle sale della boutique-museo della profumeria di Santa Maria Novella - Eu.smnovella.com


Per impadronirsi del restante 20%, il fondo detenuto dalla famiglia Pesenti, attiva in particolare all’interno del polo produttivo del lusso Gruppo Florence e che possiede il 40% del fornitore di attrezzature sportive Tecnica Group, ha messo sul tavolo 40 milioni di euro, portando la cifra totale dell'acquisizione a 200 milioni di euro. L'operazione è stata effettuata coordinandosi con Eugenio Alphandery, che ha acquistato la profumeria nel 1989 per l'equivalente di poco più di 400.000 euro.
 
Questa acquisizione “consente a Italmobiliare di operare con maggiore flessibilità strategica nel percorso di sviluppo dell'azienda e nell’accelerazione dell'espansione internazionale di un marchio iconico, secondo la roadmap elaborata con il lancio del progetto ad inizio 2020”, ha indicato il fondo in una nota.

L'Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella è una delle farmacie più antiche del mondo. Venne creata dai frati domenicani, che si stabilirono a Firenze nel 1221, costruendo la famosa Basilica di Santa Maria Novella e il suo convento, annesso al dispensario. Con il successo delle sue pozioni e dei suoi profumi, la farmacia ha aperto al pubblico e commercializza i suoi prodotti dal 1612.
 
Oggi conta quasi 80 punti vendita internazionali e circa 200 rivenditori multimarca, mentre la sua storica boutique di Via della Scala, che si estende su una superficie di 1.700 mq, impreziosita da affreschi e finestre in legno di noce, è il terzo museo più visitato di Firenze. Nel 2019 la profumeria ha registrato un fatturato di 31,5 milioni di euro. Ad inizio anno ha iniziato a riprendersi dalla crisi del Covid, con vendite in aumento del 15,5% nel primo semestre del 2021.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.