×
1 601
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
ANONIMA
ww Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Digital Client Development Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
ORIENTA SPA
General Manager - Bolzano
Tempo Indeterminato · BOLZANO
ANTONIOLI S.R.L.
SEO & SEM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Sustainability Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
8 feb 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il CCMI rende noti i risultati del suo programma di verifica delle etichettature

Pubblicato il
8 feb 2012

Il Cashmere and Camel Hair Manufacturers Institute (CCMI), fondato nel 1984, è un organismo che promuove l'uso dei prodotti pregiati e autentici di cashmere, pelo di cammello e lane superfini, agendo a tutela degli interessi dei fabbricanti, dei dettaglianti e dei consumatori di tale tipo di prodotti, con l'obiettivo di conservare integro il buon nome di questi beni.


www.cashmere.org

A tal fine, il CCMI realizza fra le principali sue iniziative un programma di monitoraggio (che continuerà naturalmente a svolgere anche nel 2012) per verificare la correttezza dell'etichettatura degli articoli in commercio. Dopo aver acquistato a campione indumenti e tessuti in lana superfine e in cashmere in varie nazioni del mondo, li ha fatti esaminare da laboratori indipendenti per controllare la fedeltà della composizione dei capi a quanto riferito dalle etichette.

Nel 2011, l'istituto ha acquistato 106 campioni in 11 diversi Paesi (Cina, Giappone, Corea del Sud, Germania, Spagna, Italia, Francia, Stati Uniti, Regno Unito, Kuwait, Emirati Arabi Uniti), rilevando un'etichettatura scorretta in 23 articoli. “In tutti questi casi”, puntualizza Karl Spilhaus, Presidente del CCMI, che ha riferito le risultanze dell'iniziativa, “i risultati d'analisi sono stati notificati ai negozianti e alle agenzie governative locali, in modo da permettere loro di adottare le azioni opportune a difesa dei consumatori”.

Era la prima volta che il CCMI acquistava capi d'abbigliamento in Kuwait e negli Emirati Arabi. In queste due nazioni sono stati trovati casi di etichettatura mendace sui prodotti dichiarati di lana superfine e così l'istituto ha deciso di potenziare la sua attività e i propri interventi in quella regione.

Recentemente poi, l'organismo (che annovera fra i suoi membri aziende di grande spessore, fra le quali, per esempio, Angelico, Trabaldo Togna, il Lanificio Ermenegildo Zegna & Figli, Vitale Barberis Canonico, Brunello Cucinelli, Luigi Colombo, Loro Piana, Filatura di Trivero, Zegna Baruffa, il Lanificio Cariaggi, Schneider Group, Todd & Duncan, Fukaki Textile, Johnstons of Elgin, Toyoboshi Kogyo, Z. Hinchcliffe & Sons...) ha approntato una pubblicazione on-line ricca di consigli al consumatore per l'acquisto più corretto di prodotti in cashmere, disponibile sul sito www.cashmere.org in cinque lingue.

Gianluca Bolelli

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.