Il Qatar vuole investire 35 miliardi di dollari negli Stati Uniti

Il Qatar prevede d'investire 35 miliardi di dollari (31 miliardi di euro) negli USA nel corso dei prossimi 5 anni, ha annunciato lunedì il fondo d'investimento sovrano della nazione mediorientale.

Dal 2010 Harrods batte bandiera qatariota. - Harrods

L'Autorità degli Investimenti del Qatar (QIA) ha anche annunciato l'apertura di un ufficio permanente a New York, "segno di fiducia nelle prospettive dell'economia degli Stati Uniti e dell'America in generale", sottolinea un comunicato.

L'ufficio permetterà alla QIA di "sviluppare il suo portafoglio mondiale d'investimenti, con uno Stato del Qatar che si è impegnato ad investire 35 miliardi di dollari negli USA nei prossimi 5 anni", ha precisato.

Doha continuerà comunque ad impegnarsi nei suoi progetti in Europa, Asia e Medio Oriente.

"L'ufficio di New York sarà perfetto per promuovere nuove partnership mentre continuiamo a espandere la nostra presenza geografica, a diversificare i nostri investimenti e a cercare una crescita duratura e sostenibile", ha spiegato il presidente di QIA, lo sceicco Abdallah Ben Mohammed Ben Saoud al-Thani.

Il portafoglio dell'Autorità degli Investimenti del Qatar è stimato in un importo compreso fra i 256 e i 334,1 miliardi di dollari (tra 229 e 298 miliardi di euro), secondo le fonti.

La QIA possiede fra le altre cose il famoso grande magazzino Harrods a Londra e detiene importanti partecipazioni azionarie nella catena britannica di supermercati Sainsbury's e nella Borsa di Londra.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2019 AFP. Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroIndustry
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER