Il Governo stanzia 140 milioni nel 2019 per l'export di Made in Italy

"Siamo in una congiuntura economica e storica molto delicata, ad esempio c'è questa guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina che ci preoccupa. Ed è per questo che abbiamo stanziato 140 milioni solo nel 2019 e altrettanti per gli anni successivi per dare massimo supporto all'internazionalizzazione e alle esportazioni dei prodotti italiani". Lo ha spiegato il ministro dello Sviluppo Economico e vicepremier, Luigi Di Maio, in occasione dell'inaugurazione del Micam, il salone internazionale della calzatura in corso a Rho Fiera Milano.

Il ministro Di Maio al Micam

"Nei prossimi mesi firmeremo accordi commerciali importanti tra Italia e altre Nazioni per permettere al Made in Italy di essere sempre più forte. Sarà molto importante lavorare anche sulla domanda interna ma è chiaro che un eccellenza come quella di oggi merita tutto il nostro sostegno sul piano delle esportazioni", ha spiegato Di Maio.

"Questo è un mondo che ha bisogno di un sostegno totale da parte del Governo per combattere il falso Made in Italy", ha poi aggiunto Di Maio, spiegando che "il piano da 49 milioni di euro sulla sperimentazione della blockchain sulla tracciabilità del Made in Italy partirà dal prossimo mese e sarà sperimentato su 3 filiere fondamentali: tessile, calzaturiero e agroalimentare".

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Moda - AltroLusso - AltroIndustry
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER