×
1 400
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
6 set 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

I saloni parigini della seconda sessione fanno un pieno di novità

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
6 set 2016

Il nuovo volto di Première Classe e Paris sur Mode alle

si precisa maggiormente a sole tre settimane dallo svolgimento di queste fiere. I saloni della seconda sessione di WSN Développement, che si terranno dal 29 settembre a domenica 2 ottobre, hanno svelato un nuovo programma che punta a mostrare la loro nuova volontà: aggregare.

Il fatto di riunire allo stesso tempo più marchi, più compratori e più giornalisti passa attraverso molte novità. Quello che già si sapeva, cioè l'anticipo di un giorno (dal giovedì alla domenica) per coinvolgere un maggior numero di visitatori, ma anche l'ampliamento, con l'installazione di un nuovo tendone, e la partnership con Capsule che si precisa e arriva persino a completarsi.

Prima di tutto la dimensione: inaugurando una nova tenda per il prêt-à-porter all'ingresso del Giardino delle Tuileries, lato place de la Concorde, i saloni aumentano la loro superficie complessiva del 50% (da 8.000 a 12.000 metri quadrati) e dunque il loro numero di espositori. Per quanto concerne gli accessori, c'è l'ambizione di passare da 400 a 600 marchi all'incirca, mentre il prêt-à-porter passerebbe da 120 a circa 270 marchi.

Per ampliare la sua selezione, il polo dei saloni delle Tuileries versione “collettore” ha perfezionato numerose partnership. Come vi preannunciammo nel luglio scorso, il salone statunitense Capsule parteciperà a Paris sur Mode. Una versione abbreviata di Capsule Paris poiché questo salone, che diventerà un “quartiere” nell'ambito dell'offerta di prêt-à-porter delle Tuileries, passerà da un centinaio a una quarantina di marchi. Una selezione scelta di concerto con i team di WSN Développement in un intento di "coerenza globale".

“Capsule avrà un'identità propria all'interno della fiera, ma farà parte dell'identità globale delle Tuileries”, spiega Etienne Cochet, direttore generale di WSN Développement. Si tratterà dunque di un universo simile a quello di Don't Believe THe Hype. Lo spazio lifestyle, dedicato da molte stagioni ai marchi emergenti, raddoppierà il proprio contingente, arrivando stavolta a circa 40 griffe.

Un cambiamento di dimensioni al quale si aggiunge un buon numero di nuove iniziative per fare delle Tuileries un “polmone” della fashion week di Parigi, come vogliono gli organizzatori, i quali metteranno particolarmente l'accento sulla creazione, con due nuove partnership: una con l'ANDAM, che invierà le linee di accessori di precedenti vincitori in esposizione a Première Classe, e l'altra con il Festival di Hyères, i cui ultimi 10 finalisti parteciperanno a Paris sur Mode.

Quest'ultimo salone ospiterà anche una mostra (dedicata al designer Qasar Khanh) per caratterizzare la dimensione pluridisciplinare del polo delle Tuileries.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.