×
1 334
Fashion Jobs
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
9 giu 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

I profumi di Louis Vuitton saranno lanciati in settembre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
9 giu 2016

Nel prossimo mese di settembre il marchio francese di prodotti di lusso Louis Vuitton lancerà la sua linea di profumi “Les Parfums Louis Vuitton”. Inizialmente previsto nel 2014, questo lancio è molto atteso, dato che l'ultimo profumo prodotto dalla Maison risale al 1946.

Louis Vuitton lancerà i suoi nuovi profumi in settembre, a circa 60 anni dai precedenti - Louis Vuitton


Dietro a queste fragranze si trova il profumiere Jacques Cavallier Belletrud. Nativo di Grasse, la capitale del profumo, Belletrud ha lavorato in particolare per Bulgari (anch'esso marchio di proprietà del colosso transalpino LVMH) prima di essere assunto da Louis Vuitton nel 2012. A lui è stata affidata una missione precisa: “Fare il miglior profumo del mondo”, come lui stesso spiegava nel 2012 a “Madame Figaro”. Ci sono dunque voluti quattro anni di lavoro per trascrivere concretamente in un'essenza il mondo olfattivo di Louis Vuitton.

Il primo passo di Cavallier è stata la ricerca di un'infusione del pellame Vuitton. Di tutte le fragranze che ha esplorato quella che lo ha attirato di più è stata la profumazione delicata del cuoio naturale beige chiaro utilizzato per ricoprire i manici e le tracolle di borse e bauli Vuitton. Immersa nell'alcol la pelle diventa resinoide: sostanza scura schiarita fino a raggiungere una gradazione limpida. Sulla pelle diviene un profumo. Questa nota esclusiva non possiede né l'aggressività del ginepro, né l'affumicato della betulla.

E' leggera e sensuale quasi come se si stesse scoprendo il profumo della pelle per la prima volta. Altro importante passo: Cavallier si è sempre interessato alla estrazione del CO2 allo stato supercritico. Questo processo, già utilizzato per l'estrazione d'ingredienti come la vaniglia, non richiede calore. Quando le piante vengono immerse nel gas freddo, rivelano la loro delicatezza. Il profumiere ha deciso d'applicare questo metodo ai due fiori più preziosi nella profumeria: la rosa di maggio (centifolia) e il gelsomino, entrambi provenienti da Grasse. Questo tipo di estrazione costituisce una prima mondiale, esclusiva di Vuitton.

Inoltre, durante un viaggio in Cina, Cavallier, oltre a verificare la qualità della coltivazione del fiore di Osmanto, che somiglia a quello dell'ulivo, ha scoperto e selezionato le piantagioni di magnolia e di gelsomino d'Arabia.

Da ricordare poi che, sempre nel settembre di quest'anno, sarà inaugurato a Grasse un centro per la creazione dei profumi Dior e Vuitton, chiamato “Les Fontaines Parfumées”.

Sarah Ahssen con Ansa (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.