×
1 631
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
9 giu 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

I profumi di Louis Vuitton saranno lanciati in settembre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
9 giu 2016

Nel prossimo mese di settembre il marchio francese di prodotti di lusso Louis Vuitton lancerà la sua linea di profumi “Les Parfums Louis Vuitton”. Inizialmente previsto nel 2014, questo lancio è molto atteso, dato che l'ultimo profumo prodotto dalla Maison risale al 1946.

Louis Vuitton lancerà i suoi nuovi profumi in settembre, a circa 60 anni dai precedenti - Louis Vuitton


Dietro a queste fragranze si trova il profumiere Jacques Cavallier Belletrud. Nativo di Grasse, la capitale del profumo, Belletrud ha lavorato in particolare per Bulgari (anch'esso marchio di proprietà del colosso transalpino LVMH) prima di essere assunto da Louis Vuitton nel 2012. A lui è stata affidata una missione precisa: “Fare il miglior profumo del mondo”, come lui stesso spiegava nel 2012 a “Madame Figaro”. Ci sono dunque voluti quattro anni di lavoro per trascrivere concretamente in un'essenza il mondo olfattivo di Louis Vuitton.

Il primo passo di Cavallier è stata la ricerca di un'infusione del pellame Vuitton. Di tutte le fragranze che ha esplorato quella che lo ha attirato di più è stata la profumazione delicata del cuoio naturale beige chiaro utilizzato per ricoprire i manici e le tracolle di borse e bauli Vuitton. Immersa nell'alcol la pelle diventa resinoide: sostanza scura schiarita fino a raggiungere una gradazione limpida. Sulla pelle diviene un profumo. Questa nota esclusiva non possiede né l'aggressività del ginepro, né l'affumicato della betulla.

E' leggera e sensuale quasi come se si stesse scoprendo il profumo della pelle per la prima volta. Altro importante passo: Cavallier si è sempre interessato alla estrazione del CO2 allo stato supercritico. Questo processo, già utilizzato per l'estrazione d'ingredienti come la vaniglia, non richiede calore. Quando le piante vengono immerse nel gas freddo, rivelano la loro delicatezza. Il profumiere ha deciso d'applicare questo metodo ai due fiori più preziosi nella profumeria: la rosa di maggio (centifolia) e il gelsomino, entrambi provenienti da Grasse. Questo tipo di estrazione costituisce una prima mondiale, esclusiva di Vuitton.

Inoltre, durante un viaggio in Cina, Cavallier, oltre a verificare la qualità della coltivazione del fiore di Osmanto, che somiglia a quello dell'ulivo, ha scoperto e selezionato le piantagioni di magnolia e di gelsomino d'Arabia.

Da ricordare poi che, sempre nel settembre di quest'anno, sarà inaugurato a Grasse un centro per la creazione dei profumi Dior e Vuitton, chiamato “Les Fontaines Parfumées”.

Sarah Ahssen con Ansa (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.