×
1 427
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
3 nov 2022
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

I primi 60 anni di Carvico

Pubblicato il
3 nov 2022

Festeggia 60 anni d’attività la società Carvico SpA, una delle più rinomate realtà industriali della bergamasca, nonché un punto di riferimento a livello mondiale per il settore tessile, con un fatturato 2021 pari a 121 milioni di euro. L’azienda vanta oltre 350 dipendenti, ha uffici a Shanghai, Hong Kong, New York e Los Angeles e siti produttivi in Vietnam ed Etiopia. Dal 2005 è guidata da Laura Colnaghi Calissoni, presidente e amministratore delegato del gruppo Carvico, e da Stefano Eretti, direttore generale dal 2000 e più recentemente amministratore delegato dell’azienda. Il compleanno lo festeggerà con un evento al prossimo salone MarediModa a Cannes, in cui presenterà tutte le sue collezioni più innovative, mentre aderisce al progetto per la realizzazione di tessuti a base biotecnologica “Effective”.

Carvico


È il 1962 quando, nei primi anni del boom economico in Italia, da un’idea di Giuseppe Colnaghi nasce Tessitura di Carvico, la prima azienda italiana specializzata nella tessitura, tintoria e finissaggio inizialmente concentrata nella produzione di tessuti a navetta, che prende il nome dalla città lombarda nella quale trova la sua sede: Carvico, in provincia di Bergamo. Il progetto precorre i tempi e negli anni ‘70 si apre al mondo dei tessuti indemagliabili elasticizzati, confermando il suo successo prima a livello nazionale e poi internazionale.
 
Al prossimo salone Mare di Moda, Carvico presenterà le proprie gamme di tessuti più recenti, utilizzate per i costumi da bagno o lo sportswear, passando per la moda e, più recentemente, per l’interior design. Tra i tessuti dell’azienda lombarda spiccano i morbidi e performanti Revolutional Sweet e Revolutional Zenit, dall’aspetto opaco; l’eco tessuto Pantelleria, realizzato in Econyl, ideale per il beachwear; i tecno-tessuti lucidi e confortevoli Hamptons, Beverly e Revolutional Gloss 

Anche la consociata Jersey Lomellina (nata nel 1977, 100 dipendenti e un fatturato medio annuo di 50 milioni di euro), che si occupa di produrre tessuti elasticizzati a maglia circolare, prenderà parte al salone di Cannes, mostrando alcune delle sue punte di diamante, i tecno tessuti Renew Cult, Renew Style e Renew Fine, adatti anche per moda, outerwear e underwear e dotati di una cartella colore del tutto rinnovata: 48 nuove nuance per ogni referenza, ispirate al concetto di natura. Tutte realizzate in Econyl.
 
L’azienda bergamasca, che afferma che circa 3 costumi da bagno su 5 sul mercato sono realizzati con tessuti Carvico, continua a rimanere fedele alla linea dell’attenzione all’innovazione e alla ricerca e sviluppo, grazie al centro R&D interno all’azienda, inaugurato nel 2010. Una “azienda nell’azienda” in grado di lavorare in completa autonomia per sviluppare tessuti sempre più performanti, testare le ultime novità del mercato e cercare nuovi prodotti e materiali.

Carvico, la sede


A questo scopo, Carvico ha recentemente aderito al progetto “Effective”, il quale ha preso il via nel 2018 per una durata di 48 mesi e collega 12 partner europei (Aquafil Slovenia, Aquafil Italia, Novamont, Südzucker, Carvico, H&M, Vaude, Balsan, Bio-Mi, Circe, LCE, Circular Change) a Genomatica, azienda leader negli Stati Uniti nel settore delle biotecnologie.  Il tessuto prodotto da Carvico con materie prime rinnovabili verrà poi utilizzato dai partner H&M e Vaude per la realizzazione di indumenti.
 
L’obiettivo di Effective è quello di dimostrare la fattibilità e l’innovazione dei processi produttivi per la produzione e l’utilizzo di bio-poliammide e bio-poliestere, creando una filiera sostenibile, anche economicamente. Lo sviluppo viene fatto partendo non dal petrolio, ma da materie prime sostenibili e rinnovabili quali scarti della produzione dello zucchero e oli vegetali di recupero che non vengono in alcun modo tolti all’industria alimentare; il prodotto finale verrà impiegato nella produzione di fibre e film con caratteristiche tecniche e di costo che le rendano competitive sul mercato.
 
Il progetto ha ricevuto fondi da parte di BBI-JU (Bio Based Industry Joint Undertaking, una partnership pubblico-privata tra l'Unione Europea e il Bio-based Industries Consortium). L'impresa comune riceve il sostegno del programma di ricerca e innovazione “Horizon 2020” dell'Unione Europea e del consorzio Bio Based Industries. È tuttora in corso il reclutamento di stakeholders per fornire feedback e idee per la creazione di materiali a base biologica più sostenibili e potenziali nuovi sviluppi nell’ottica di una bioeconomia circolare.

Carvico


Impegnatasi dunque per una maggiore eco-sostenibilità delle sue produzioni, Carvico offre decine di tessuti ecosostenibili nelle sue collezioni, realizzati in poliestere 100% riciclato, proveniente dal recupero del PET delle bottiglie, e in Econyl, il filo di nylon 100% rigenerato da materiali di scarto pre e post consumer, come reti da pesca, fluff dei tappeti e tulle rigido, di cui da ormai 10 anni è esclusivista mondiale per i tessuti del mondo bagno. Inoltre, Carvico ricorda di aver incrementato l’uso di coloranti, finissaggi e trattamenti a basso impatto e ridotto l’utilizzo di acqua nei processi produttivi, di adoperare imballaggi 100% riciclati, recuperare l’energia termica generata dagli impianti di produzione e usare energia autoprodotta o derivante esclusivamente da fonti rinnovabili.
 
Infine, dal 2013 l’azienda è impegnata con la ONG Healthy Seas, nata con l’obiettivo di “liberare” i mari dai rifiuti inquinanti e in particolar modo dalle reti da pesca abbandonate.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.