×
1 325
Fashion Jobs
NUOVA TESI
Responsbaile Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MODENA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Settore Accessori Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Commerciale & Marketing (241.lf.44)
Tempo Indeterminato · USMATE VELATE
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
MARNI
Specialista Tesoreria e co.ge
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Trainer Skincare
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Retail Analyst
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Regional Visual Merchandising Manager German Speaker
Tempo Indeterminato · LUGANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
2 apr 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

I marchi di lusso restano vicini ai fan sui social network durante la pandemia

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
2 apr 2020

Le grandi firme del lusso hanno milioni di fan sui social media. In piena pandemia di coronavirus, si mostrano vicini moralmente alle loro community per incoraggiare la creatività, promuovere uno stile di vita sano e incoraggiare la solidarietà.

Karl Lagerfeld - Instagram


Balmain, Karl Lagerfeld, Gucci e Alexander McQueen fanno parte dei marchi che hanno lanciato progetti online la scorsa settimana, in diverse forme e in varie aree. Tra i contenuti offerti ci sono sia lezioni di yoga che DJ set dal vivo, e pubblicazioni di video d'archivio, corsi di creazione 3D e laboratori di ricamo. Il marchio milanese Gucci ha persino messo a disposizione dei suoi 40,1 milioni di fan un podcast sulla salute e il benessere in collaborazione con The Sex Ed, una piattaforma focalizzata sull'educazione sessuale.
 
Le iniziative di Balmain sono riunite sotto l’etichetta #BalmainEnsemble, mentre Lagerfeld ha lanciato l’hashtag #Stayathomewithkarl. A Londra, Alexander McQueen sviluppa #McQueenCreators. Nel contesto attuale, le pubblicità classiche per la moda e gli accessori, sia cartacee che sui social media, probabilmente sembrerebbero di cattivo gusto. La pandemia ha già causato la morte di decine di migliaia di persone, ma questi marchi fanno affidamento su un approccio molto più globale per raggiungere le loro comunità virtuali.

Lagerfeld è stato il primo brand a lanciare il movimento, con una performance della DJ Chelina Manuhutu in un loft con rooftop ad Amsterdam replicata venerdì scorso. La si vedeva mixare su un tavolo dove era appoggiata una statuetta con l'effigie del designer Karl Lagerfeld, deceduto poco più di un anno fa.
 
Per rinnovare i propri contenuti, la casa di moda non ha esitato a ricorrere ai molteplici talenti dei membri del suo team: ieri è stata Alexandra Raoufi a proporre un corso di yoga a livello debuttanti. La Raoufi fa parte della divisione prêt-à-porter del marchio ed è un’istruttrice di yoga certificata.


Hun Kim, il direttore del design di Karl Lagerfeld, curerà invece un corso di disegno. L’ex assistente personale dello stilista, Sébastien Jondeau, anche testimonial della maison, offrirà una seduta di allenamento da fare a casa.
 
I 6,1 milioni di fan del marchio su Instagram saranno informati di ogni appuntamento con un giorno d’anticipo. Gli eventi saranno trasmessi nelle stories Instagram dell'etichetta Karl Lagerfeld, che poi li pubblicherà nel suo thread per coloro che desiderano visualizzarle in seguito.
 
“In risposta alla pandemia globale di Covid-19, abbiamo creato progetti per supportare le persone in questo momento difficile. Cerchiamo di farli sorridere mentre sono costretti a stare a casa”, spiega la casa di moda in un comunicato. 
 
Sull’altra riva della Senna, il dirttore creativo Olivier Rousteing ha lanciato l’hashtag #BalmainEnsemble con un video che mostra la presentazione della sua ultima collezione maschile, che si è svolta a gennaio, che comprende soprattutto abiti d’ispirazione africana, riferiti alla recente scoperta del designer riguardante le sue origini, per metà etiopi e per metà somale.
 
Attraverso gli “Style Files”, il team di design della maison inviterà i membri della Balmain Army (il marchio ha 10,1 milioni di follower su Instagram) a raccogliere sfide a cadenza settimanale. Il progetto “Global Atelier” permetterà ai followerdi assistere al processo d’ideazione del design e ai dibattiti riguardanti il tono, i temi, i materiali e le selezioni di taglio per le prossime stagioni in video.

Alexander McQueen


Da Alexander McQueen, i messaggi che invitano i suoi 9,5 milioni di fan a “Restare a casa”, “Proteggere la NHS” (il sistema britannico di salute pubblica) e “Salvare delle vite” si moltiplicano. Nel pomeriggio di ieri, la casa di moda britannica ha lanciato il progetto #McQueenCreators, invitando a disegnare l'abito “Rose”, molto teatrale e voluminoso, immaginato dalla direttrice creativa Sarah Burton per la stagione Autunno-Inverno 2019.
 
Un’idea nata dall’installazione “Roses” all’interno del flagship/studio di McQueen su New Bond Street, a Londra. Prossimamente, il marchio ripubblicherà anche delle immagini create dai suoi fan sui social network, e metterà in contatto il suo studio stilistico con studenti e università tramite dei tutorial online.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.