I leader mondiali si uniscono attorno ad una label sostenibile

I leader del footwear e dell'abbigliamento si riuniscono all'interno della Sustainable Apparel Coalition, con la volontà comune di adottare un sistema univoco per misurare la “sostenibilità” dei prodotti (rispetto dell'ambiente e dei dipendenti).


www.OutdoorIndustry.org

La lista dei brand, dei gruppi e degli organismi fondatori parla da sola: Adidas, Esprit, Gap Inc., H&M, HanesBrands, JC Penney, Lenzing, Levi Strauss & Co., Li & Fung, Marks & Spencer, New Balance, Nike, Nordstrom, Otto Group, Patagonia, Target, Timberland, Verité, VF Corp, Walmart e C&A ne fanno parte. Il tutto con la benedizione dell’Environmental Defense Fund degli Stati Uniti.

Basato sul lavoro della “Outdoor Industry Association”, questo “Eco Index” permetterà ai marchi e alle aziende coinvolte di testare dal mese prossimo un sistema di misurazione dell'equità socio-ecologica di un prodotto. A breve termine, queste informazioni dovrebbero figurare sulle etichette dei prodotti in uno spazio loro riservato, in modo da offrire ai clienti una migliore informazione sull'argomento.

Di Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - ScarpeIndustry
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER