×
1 272
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
Logistic Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DEDAR
Trade Marketing Manager
Tempo Indeterminato · APPIANO GENTILE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Health & Safety Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
TAKE OFF
Buying Account Manager (Off-Price Fashion)
Tempo Indeterminato · GEZIRA
CONFIDENZIALE
Amministrazione
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Senior Creative Strategist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Product Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Ready to Wear Uomo Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Beauty Advisor Sud Italia
Tempo Indeterminato · CATANZARO
CONFIDENTIAL
Sap Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
THE THIN LINE LANZAROTE
Responsabile Marketing
Tempo Indeterminato · TÍAS
Pubblicità
Pubblicato il
10 set 2011
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

I brand del gruppo Inditex hanno lanciato le loro piattaforme di e-commerce

Pubblicato il
10 set 2011

Tutti i fashion concepts del gruppo Inditex (vale a dire Pull&Bear, Massimo Dutti, Bershka, Stradivarius, Oysho e Uterqüe) hanno visto attivati dal 6 settembre scorso i loro store online (Zara negli USA dal 7 settembre). I negozi virtuali di e-commerce saranno operativi simultaneamente in 15 mercati europei.

Inditex, e-commerce
Massimo Dutti, collezione autunno-inverno 2011/12.

Le nazioni che consentiranno le vendite sul web per uno o più di questi marchi sono: Austria, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Principato di Monaco, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito. Seguendo il percorso tracciato da Zara e Zara Home, i brand aggiungeranno progressivamente altri mercati alle loro piattaforme di e-commerce sulla Rete.

Il lancio delle loro piattaforme online segna anche l'inizio dei business aziendali per un certo numero di queste etichette in alcuni di questi Paesi. Così Pull&Bear, Stradivarius, Oysho ed Uterqüe hanno fatto il loro debutto sul mercato della Germania. Quest'ultima catena entra anche per la prima volta sui mercati francese, svizzero e britannico, accanto ad Oysho nel caso del Regno Unito. Massimo Dutti, nel frattempo, che si appresta a lanciare le vendite on line in un totale di 13 mercati diversi, ha compiuto il suo primo passo in Austria, Danimarca e Principato di Monaco. La tabella seguente illustra la piattaforma di e-commerce sul web di Inditex divisa per nazione:

Inditex, e-commerce

I vari brand, con le loro differenti tipologie di prodotto, venderanno online gli stessi articoli che si trovano nelle loro boutique, aggiornando continuamente le loro gamme. I prezzi d'acquisto in Rete saranno identici a quelli dei negozi. I format sono stati migliorati tecnologicamente per presentare i prodotti in modo ottimale in termini di qualità fotografica e varietà, offrendo nel contempo una miriade di modi per completare il look di qualunque articolo. Tutti i website sono realizzati mettendo bene in evidenza lo stile e il concept di immagine di ciascun brand ed offrono condizioni di acquisto più convenienti, consentendo di scegliere fra ritiro gratis in store o consegna standard o espressa a casa.

Il periodo di 30 giorni per il cambio gratuito e l'opzione di restituzione, garantite nelle vendite in negozio, sono estese in modo analogo agli acquisti sul web. Nel periodo precedente il lancio, i vari brand hanno attuato un'ampia serie di campagne di pubblicizzazione dell'iniziativa ai clienti in-store e sui social network. Il canale online nella sua interezza, nel quale vanno compresi sia i siti stessi che le reti sociali nelle quali queste label sono attive, costituisce un importantissimo forum di comunicazione. Solo su Facebook, Pull&Bear, Massimo Dutti, Bershka, Stradivarius, Oysho e Uterqüe hanno insieme più di 6 milioni di fan. Aggiungendo al dato quello di Zara e Zara Home, il numero di fan su Facebook dei vari marchi posseduti da Inditex totalizza la bella cifra di 16 milioni di supporter.

Nel 2007, Zara Home fu la prima label del colosso iberico ad aprire online; oggi, la sua presenza in Rete si estende a 15 mercati. Zara ha fatto il suo ingresso nel mondo dell'e-commerce più di un anno fa e attualmente offre shopping sul web in 16 Paesi. Zara ha lanciato la sua piattaforma di vendite in linea statunitense il 7 settembre.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.