I 'WGSN Awards' hanno incoronato Erdem, Topshop, Karl Lagerfeld e Princesse tam.tam

WGSN ha comunicato il palmarès 2013 dei suoi "Global Fashion Awards". Il leader mondiale nella previsione di tendenze e analisi nella moda ha consegnato i premi qualche giorno fa nella sua sede londinese. Come suo solito, WGSN ha voluto premiare in un colpo solo gli stilisti, i marchi e i retailer tutti insieme. Con anche un nuovo riconoscimento per il pluripremiato Christopher Bailey, direttore del design e presto direttore generale di Burberry, fatto entrare da WGSN nella sua "Hall of fame".
Samuel Fernstrom e Anna Teurnell, rispettivamente DG e DA di & Other Stories, premiati da WGSN. Foto: Dave Benett.

Per quanto riguarda i vincitori di questa edizione, fra i creatori moda, è stato Erdem a vincere il premio Donna, Oliver Spencer il premio Uomo e il calzaturiere Nicholas Kirkwood il premio degli accessori. Sempre nell'ambito dell'alto di gamma, il premio per il "Migliore negozio del mondo" quest'anno è stato attribuito al grande magazzino moscovita Tsvetnoy Central Market, per i suoi allestimenti e la sua offerta d'avanguardia in materia di moda (e pure di generi alimentari).

Nell'ambito del retail, Topshop è stata premiata come migliore "Catena multicanale", mentre la griffe Karl Lagerfeld ha ottenuto il titolo di "Miglior nuovo negozio" per il suo flagship parigino di boulevard Saint-Germain. Per quanto riguarda l'e-commerce, sono stati The Outnet e Net-A-Porter a vincere, entrambi del gruppo Richemont, vedendosi assegnati, rispettivamente, gli award di "Migliore e-shop" e "Migliore team di buyer".

Infine, per quanto riguarda le insegne e i marchi di largo consumo, è stata premiata l'azienda francese Princesse tam.tam, di proprietà del gruppo Fast Retailing, che ha ricevuto il premio nella categoria “Lingerie/Beachwear”. Gap è stato premiato per la sua linea Bambino e G-Star per la sua offerta denim. Infine, le categorie-regine della moda femminile e maschile hanno visto premiati due marchi svedesi, nell'ordine: & Other Stories e Acne.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Biancheria intimaModa - AltroCreazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER