×
1 123
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Autista di Direzione (Driver)
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
Pubblicato il
16 mar 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Hunter nomina Paolo Porta nuovo CEO

Pubblicato il
16 mar 2021

Lo storico brand britannico fondato nel 1856 e rinomato per i suoi iconici stivali Original Wellington ha un nuovo CEO. Si tratta di Paolo Porta che, entrato in Hunter nel giugno 2020, dove ha ricoperto fino ad oggi il ruolo di Chief Executive Officer ad interim, passa pra ad un incarico permanente, basato nella sede di Londra. Il manager ha lavorato nell’industria del luxury fashion per oltre 20 anni, ricoprendo ruoli nei settori del merchandising, del retail, del wholesale, per realtà quali Christian Dior, Stella McCartney e Burberry. Recentemente è stato SVP of merchandising and licensing.in Jimmy Choo per 6 anni.

Paolo Porta


Durante la sua permanenza in Hunter, Porta ha guidato il marchio attraverso le prime fasi di una strategia di riposizionamento, affrontando le sfide della pandemia Covid-19. Sotto la sua guida Hunter ha visto un incremento del 94% delle vendite e-commerce nel Regno Unito, guidate in gran parte dalla categoria merceologica degli stivali da pioggia. L’Original Wellington Boot ha infatti registrato un aumento delle vendite dell’89%, con conseguente esaurimento del prodotto in molte delle sue taglie chiave.
 
Principale obiettivo dell’AD è riposizionare Hunter come marchio britannico di riferimento nel settore outdoor lifestyle, coniugando la moda con qualità e funzionalità. Fondamentale per la sua strategia è il focus mirato all’elevazione del prodotto e alla declinazione di esso in tutte le moderni, con un costante focus alla sostenibilità. Elementi chiave del piano di Porta sono inoltre un perfezionamento della brand identity, un maggior focus sui canali direct-to-consumer ed una crescita del business a livello globale andando a consolidare, diversificare ed incrementare la rete di distribuzione wholesale e le vendite in Stati Uniti, Cina e Asia.
 


A monte della realizzazione di questa strategia, Porta ha rafforzato I suoi team di Brand e Creative leadership, assumendo esperti nei rispettivi campi. Negli ultimi mesi, Hunter ha infatti annunciato le nomine di Sandra Romboli, che si è unita al team nel ruolo di Global Design Director, e Claudia Plant, che è entrata nel team del brand come Chief Marketing Officer. Dopo varie esperienze presso brand come Decathlon, Reebok e Adidas, Sandra ha ora il compito di definire l’agenda moderni e di espandere ed evolvere l’estetica del prodotto, con l’obiettivo di creare accessori e calzature indossabili every-day all-season.

Hunter ha oggi una notevole presenza nel Regno Unito, in Europa, negli Stati Uniti, in Canada e in Giappone e ha introdotto con successo capispalla, borse e accessori, oltre ai nuovi modelli di calzature best-seller. Hunter è di proprietà di maggioranza di Pall Mall Legacy, il ramo di investimento secondario di Atypical Partner, una piattaforma di gestione patrimoniale guidata digitalmente e dedicata a supportare gli imprenditori finanziari attraverso accesso al capitale, supporto operativo e una comunità di investitori che la pensano allo stesso modo. Con oltre 1,3 m di euro di patrimonio gestito, Atypical Partner attualmente ospita tre strategie di investimento indipendenti: Three Hills Capital Partners, Pall Mall Legacy e Sinclair Capital.
 

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.