Hugo Boss assume un nuovo direttore finanziario

Dopo una ricerca durata oltre un anno, Hugo Boss si è scelto un nuovo direttore finanziario. Si tratta di Yves Müller, che occupa attualmente questo incarico all’interno della catena di caffetterie Tchibo, riferisce “Manager Magazin” sul proprio sito Internet.

Boss - Autunno-Inverno 2017 - Menswear - New York - © PixelFormula

Tchibo, azienda familiare, non si occupa solamente di caffè. La società fondata nel 1949 vende infatti tanti altri tipi di beni di consumo, compreso dell’abbigliamento. Tchibo libererà Yves Müller dal suo contratto quando gli avrà trovato un successore, aggiunge il quotidiano. Al momento, non è stato possibile per FashionNetwork.com ottenere alcuna conferma al riguardo.
 
Da Hugo Boss, Yves Müller sostituirà Mark Langer, che è stato promosso amministratore delegato lo scorso anno dopo la partenza di Claus-Dietrich Lahrs a seguito di una serie di profit warnings.
 
Il gruppo tedesco di moda, conosciuto soprattutto per i completi maschili, si è impegnato in una massiccia ristrutturazione per migliorare i conti e attirare una clientela più giovane. In particolare rivedendo la costruzione della sua offerta attorno a due linee: Boss, che propone capi formali e classici, e Hugo, etichetta più giovane, le cui vendite e distribuzione sono in forte espansione.
 
Il gruppo Hugo Boss ha ottenuto vendite per 2,693 miliardi di euro nel 2016, con un Ebitda di 493 milioni di euro. A fine 2016, il gruppo tedesco gestiva 442 negozi nel mondo.
 
Olivier Guyot con Reuters (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Nomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER