Hong Kong ospita il summit per la moda sostenibile

È stata inaugurata il 5 settembre l'edizione 2019 del Summit della Moda di Hong Kong: oltre 50 rappresentanti provenienti da tutto il mondo, tra addetti dell'industria dell'abbigliamento, esperti accademici e attivisti di ong, si sono riuniti per discutere la promozione di uno sviluppo più sostenibile nel settore.

@HKRITA

La due giorni, dal titolo "Raggiungere gli obiettivi", mira a sensibilizzare l'opinione pubblica e ad aumentarne la consapevolezza sul ruolo dell'industria della moda, a fornire una piattaforma di scambio delle informazioni per gli addetti ai lavori e a catalizzare la collaborazione tra le varie imprese del settore. Il vertice è organizzato in collaborazione con la Hong Kong Clothing Industry Training Authority, lo Hong Kong Research Institute of Textiles & Apparel e altri istituti locali.

"Spero che i governi introducano politiche volte allo sviluppo della sostenibilità nel settore in termini di produzione, aumentando ad esempio gli investimenti", ha detto Shevanthi Fernando, che lavora per una casa di moda specializzata in biancheria di stanza in Sri Lanka.

Secondo Manuel Baigori, direttore senior della divisione sostenibilità presso un'azienda di abbigliamento nota per la produzione di jeans, la sua società si è impegnata ad aumentare l'innovazione e l'efficienza per aggiornare l'intero settore in materia di sviluppo sostenibile. "Condividiamo inoltre la nostra esperienza con altre aziende per spingere l'intera industria a produrre jeans più sostenibili", ha affermato Baigori.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Moda - AltroLusso - AltroEventi
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER