×
1 309
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
22 set 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Hogan: obiettivi rilancio dell’America e fidelizzazione delle nuove generazioni

Pubblicato il
22 set 2022

Il marchio di calzature del gruppo Tod’s ha presentato alla Milano Fashion Week del settembre 2022 la campagna di comunicazione #GENH. “Quando le sneakers erano le ‘scarpe da ginnastica’ e non sembravano associarsi ad altro che allo sportswear, nel 1986 Hogan lanciò la prima urban sneaker di lusso, facendo nascere un nuovo concept e una nuova comunità di persone attorno a questo modello”, racconta a FashionNetwork.com Andrea Della Valle, presidente di Hogan e vicepresidente del gruppo Tod’s, recentemente insignito della Laurea honoris causa in Economia e Management dall'Università Politecnica delle Marche di Ancona. “La Generazione H(ogan) sta a rappresentare il fatto che da oltre 35 anni accogliamo generazioni diverse che nella loro quotidianità sentono la necessità di appartenere ad Hogan, cui si affiancano oggi i nuovi giovani, i quali, soprattutto in questo momento storico, sentono il bisogno di sentirsi coinvolti in qualcosa”.

Hogan, campagna #GENH, PE 2023


“Il prodotto non basta più. I ragazzi di oggi non sono mai banali, chiedono un senso di appartenenza, uno storytelling, il bisogno di vivere esperienze”, prosegue il dirigente. “E ormai non subiscono più le tendenze, ma le creano e le trainano a livello globale, decidendo autonomamente dove aggregarsi e scegliendo dove esiste un senso di comunità che si raccoglie attorno a uno stile di vita. Ritengo che Hogan nei suoi 36 anni di esistenza abbia sempre saputo raccogliere questi bisogni, perciò il nostro principale obiettivo immediato sarà fidelizzare alla nostra etichetta le generazioni più giovani, così interconnesse, smart e inclusive”.
 
Della Valle ha “sensazioni più che buone” per una conclusione positiva dell’esercizio 2022 di Hogan e di tutto il gruppo Tod’s, che da brava azienda quotata in Borsa preferisce ancora non sbilanciarsi sui numeri, anche se comunica che sul fatturato il 60% è generato dal wholesale e il 40% dal retail, mentre l’e-commerce è cresciuto annualmente al ritmo del 30-40% in media negli ultimi 3 anni. “L’unico enigma riguarda ancora l’Asia, e la Cina in particolare”, sottolinea, “dove c’è un rallentamento non previsto, con tante grandi città ancora chiuse, a causa dei severi lockdown ancora attivi. Per il resto, Europa e America sono ripartite bene”.

Andrea Della Valle. Foto: Ansa


Andrea Della Valle non nasconde che i problemi dei rincari dei costi di gas e altre materie prime e dell’inflazione galoppante influiranno sui prezzi al consumatore. “Purtroppo nei prossimi mesi anche noi dovremo aumentare i prezzi finali”, deve ammettere il presidente del brand, dichiarando di puntare sull’offerta sempre più genderless di Hogan, in cui le calzature maschili e femminili hanno progressivamente ridotto il loro divario stilistico e rappresentano ormai ciascuna il 50% dell’intera offerta.

Hogan è diffuso in oltre 300 punti vendita worldwide d’alto livello fra multi e monomarca. L’obiettivo dichiarato dalla famiglia Della Valle, per il marchio - ma anche per tutto il gruppo Tod’s - è “crescere sempre più nel retail, in quanto l’esperienza nel negozio fisico è tornata ad essere importante. Non lo era nel periodo acuto del Covid, ma oggi è stata rispolverata. Dobbiamo rilanciare l’America, dove sicuramente il prossimo anno si ripartirà con un programma serio che prevede una razionalizzazione dei punti vendita e l’apertura di nuovi concept”, spiega Andrea Della Valle. “Penseremo anche a consolidarci sull’Europa e guarderemo nuovamente alla Cina, costante punto di riferimento per il mondo del lusso, quando uscirà da questa fase di confinamenti”. Per lui, “il Made in Italy è ancora fondamentale, la grande qualità però deve anche emozionare, sapendo realizzare prodotti che diventano iconici, ma sempre molto contemporanei”.

Hogan, campagna #GENH, PE 2023


Del resto, “il senso di appartenenza a una comunità è qualcosa che ci ha insegnato nostro padre. Per questo, e per dare il buon esempio, abbiamo deciso di donare un milione di euro alla Regione Marche a sostegno dei comuni e delle persone colpite dalla tragica alluvione dei giorni scorsi nella nostra regione. È il minimo che la nostra famiglia potesse fare. Ed è uno stimolo che abbiamo voluto dare agli altri nostri amici imprenditori, soprattutto marchigiani, perché facciano come noi”, conclude il vicepresidente del gruppo Tod’s, ancora orgogliosamente insediato a Sant’Elpidio a Mare, in provincia di Fermo.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.