×
1 088
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
Impiegato/a Contabile - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Events Project Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
4 mag 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Hermès si dichiara più che fiducioso in occasione dell’Assemblea Generale virtuale

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
4 mag 2021

È un'Assemblea Generale insolita quella tenuta da Hermès a porte chiuse il 4 maggio, in formato virtuale. Trasmessa in diretta sul suo sito dalla sede di Pantin, l’assemblea del gruppo del lusso si è svolta senza sorprese, senza pubblico, nell'atmosfera asettica di uno studio televisivo decorato con i colori della maison, alternando interventi di manager a numerosi video clip e mini-documentari.
 

La campagna video per il nuovo modello di borsa Kelly - Hermès


Tutti hanno sottolineato la forte resilienza dell'azienda in questo anno di crisi, come testimoniano "i risultati molto impressionanti del 2020", che hanno visto il gruppo chiudere l'anno con un fatturato di 6,4 miliardi di euro, in calo del -7% a tassi di cambio correnti rispetto al 2019.
 
In particolare, sono stati evidenziati tre elementi chiave: l'impegno dei dipendenti, definito "decisivo" (Hermès ha pagato loro un bonus eccezionale nel 2021 per ringraziarli); la visione aziendale focalizzata sul savoir fare, sulla creatività e sull’innovazione con davanti a tutto "un'esigenza di qualità"; e infine, la continuità della strategia "portata avanti dalla famiglia azionista".

Il gruppo ha deciso di trasformare Emile Hermès sarl, socio accomandatario dell’azienda di proprietà solo degli eredi di famiglia, in una società per azioni semplificata (SAS). Come spiegato dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, Henri-Louis Bauer, l’obiettivo di questo cambiamento di status "è quello di accogliere giovani membri della famiglia, dal momento che avremo più di 100 membri l'anno prossimo". Questa decisione è stata approvata al 99,96%. Ricordiamo che l'azienda è gestita dalla sesta generazione, che ancora possiede più della metà del capitale.
 
Dopo aver parlato dell'accelerazione della digitalizzazione e dello sviluppo sostenibile della maison, il CEO Axel Dumas ha sottolineato l'importanza del fattore umano. Hermès ha creato 1.183 posti di lavoro nel 2020 e 4.350 in cinque anni, portando la sua forza lavoro totale a 16.600 persone, due terzi delle quali lavorano in Francia (10.383). Gli artigiani costituiscono la metà della forza lavoro, ha ricordato Dumas.

Il gruppo dispone di 64 sedi produttive, di cui 51 in Francia - Hermès

 
Inoltre, il gruppo lo scorso anno ha investito 448 milioni di euro, in particolare nella propria rete di vendita, raggiungendo al 31 dicembre 2020 quota 306 negozi nel mondo. Ma Hermès ha investito anche nella filiera: lo scorso luglio ha acquisito J3L, suo fornitore di parti metalliche (fermagli, fibbie, lucchetti, ecc.) per gli articoli di pelletteria, di cui deteneva il 30% già dal 2013.
 
Il Direttore Finanziario Eric du Halgouët si è dichiarato soddisfatto dei "solidi risultati del 2020 in termini di risultati e flusso di cassa", con una capacità di autofinanziamento di quasi 2 miliardi di euro, un cash-flow disponibile che ha raggiunto quasi un miliardo di euro e una posizione di cassa netta di 4,9 miliardi. In questo contesto, l'assemblea ha approvato la proposta di dividendo di 4,55 euro, pari a quello distribuito per il 2019.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.