×
1 700
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
ANONIMA
ww Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Digital Client Development Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
ORIENTA SPA
General Manager - Bolzano
Tempo Indeterminato · BOLZANO
ANTONIOLI S.R.L.
SEO & SEM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Sustainability Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
21 ott 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Hermès: ricavi nove mesi a 6,6 miliardi (+57%)

Di
Ansa
Pubblicato il
21 ott 2021

I ricavi consolidati del gruppo Hermès dei primi nove mesi dell'anno, a fine settembre 2021, ammontano a 6,6 miliardi di euro (+57% a cambi costanti e +54% a cambi correnti rispetto allo stesso periodo del 2020), un incremento del 35% su due anni. Nel terzo trimestre i ricavi consolidati del gruppo hanno raggiunto i 2,367 miliardi. La crescita delle vendite "è stata eccezionale", viene sottolineato in una nota, in cui si riportano aumenti del 31% a cambi costanti rispetto al 2020 e del 40% in due anni. L'attività, viene spiegato, ha beneficiato di una ripresa delle vendite in Europa, di un'accelerazione in America e di una dinamica sostenuta in Asia.

@hermes


"La performance del terzo trimestre”, ha dichiarato Axel Dumas, presidente esecutivo, “riflette un anno atipico, durante il quale continuiamo i nostri investimenti strategici e acceleriamo la creazione di posti di lavoro. In un mondo che rimane instabile, l'equilibrio tra i nostri sedici 'mestieri' e tra le nostre località in tutto il mondo, ci consente di andare avanti con ottimismo e cautela, continuando a creare oggetti belli, di alta qualità e sostenibili".

A fine settembre 2021 tutte le aree geografiche hanno confermato la loro forte crescita, ciascuna a doppia cifra nel terzo trimestre rispetto al 2019. Nei primi nove mesi dell'anno le vendite nei negozi del gruppo sono aumentate del 60% a tassi di cambio costanti rispetto allo scorso anno e del 43% rispetto al 2019. La rete ha continuato a svilupparsi con aperture e ampliamenti di negozi e le vendite online sono aumentate in tutto il mondo. L'attività wholesale rimane penalizzata in particolare dal travel retail.

L'Asia, escluso il Giappone (+63% e +69% su due anni), ha continuato a registrare un'attività sostenuta, trainata da un ottimo terzo trimestre (+29% e +67% su due anni). Ha guadagnato da una notevole performance nella Grande Cina e in altri Paesi asiatici, nonostante le nuove restrizioni in Australia, Thailandia e Malesia nel terzo trimestre. A settembre, Hermès ha inaugurato un secondo negozio a Shenzhen, il 28° indirizzo nella Cina continentale. Il Giappone (+35% e +20% su due anni) conferma la sua solida crescita, grazie alla fidelizzazione della clientela locale, nonostante le restrizioni dovute allo stato di emergenza sanitaria.

L'America (+85% e +30% su due anni) ha registrato un'accelerazione significativa a fine settembre, trainata da un'ottima performance nel terzo trimestre (+48% e +40% su due anni). Il 1 ottobre è stato aperto un nuovo negozio in Florida.

L'Europa escludendo la Francia (+45% e +7% su due anni), e la Francia (+40% e -6% su due anni) risultano in forte ripresa nel terzo trimestre, con una crescita a doppia cifra rispetto al 2019 (+23% e +13% rispettivamente). Hanno beneficiato del supporto della clientela locale, della crescita delle vendite online e del parziale ritorno del traffico turistico. Il negozio di Milano ha riaperto a luglio dopo lavori di ristrutturazione e ampliamento, con due piani in più.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.