×
1 426
Fashion Jobs
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
21 ott 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Hermès, Louis Vuitton e Chanel dominano la rivendita di borse nel 2022, secondo Rebag

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
21 ott 2022

Per il secondo anno consecutivo, le griffe di lusso Hermès, Louis Vuitton e Chanel sono quelle le cui borse di seconda mano conservano il maggior valore, secondo la piattaforma di rivendita di pelletteria premium Rebag.

Hermès - Primavera-Estate 2023 - Parigi - © PixelFormula


Secondo l'ultimo rapporto della società americana Rebag, basato sui dati raccolti da luglio 2021 a luglio 2022, le borse Hermès sono ancora in cima alla lista e si rivendono al 103% del loro prezzo di vendita nuove.

Louis Vuitton arriva in seconda posizione con il 92%, in aumento di 12 punti percentuali rispetto allo scorso anno. Anche Chanel è in crescita di 12 punti percentuali rispetto al 2021, con un valore di rivendita all'87% del valore da nuove delle sue borse.

Il marchio di lusso accessibile Telfar, dal canto suo, sta vedendo decollare il proprio valore di rivendita. Il motivo: alcune serie di borse in edizione ultra-limitata che stanno andando a ruba presso la Generazione Z, facendone salire il prezzo di rivendita. Gli articoli Telfar vengono infatti rivenduti al ​​145% in più rispetto a quando sono acquistati nuovi, secondo Rebag.

Da Gucci, Bottega Veneta, Prada e Fendi, il valore di rivendita cresce “in modo significativo”: +10 punti percentuali per Gucci con il 69%, contro il 59% del 2021. La collezione “House of Gucci”, la partnership “Hacker Project” e la collaborazione “HA HA HA” con Harry Styles sono stati grandi successi.

Per quanto riguarda Bottega Veneta, anche in questo caso l'aumento del valore di rivendita è di 10 punti percentuali, passando dal 50% del 2021 al 60% del 2022. Prada passa dal 46% al 57% grazie a un aumento di 11 punti percentuali del valore di rivendita, soprattutto in ragione del successo della collaborazione in edizione limitata con Cassius Hirst e della propria collezione maschile vista a Milano. La casa di moda italiana ha anche beneficiato di una buona spinta dalla linea “Re-Edition”, le cui borse sono regolarmente indossate da icone della moda come Kaia Gerber, Kendall Jenner e Bella Hadid. La domanda di modelli Prada che ricordano i suoi pezzi d’archivio dei primi anni 2000 è salita alle stelle, aggiunge Rebag.

In termini di investimento, Rebag consiglia di scommettere sulla tote bag di medie dimensioni in pelle sintetica di Telfar, sul marsupio in tela con monogramma di Louis Vuitton e sulla mini borsa trapuntata con patta e manico superiore di Chanel.

Per quanto riguarda la piccola pelletteria, la piattaforma consiglia i portacarte in tela con monogramma rovesciato di Louis Vuitton, il portacarte “Calvi” di Hermès e la trousse da toilette “26” in tela con monogramma di Louis Vuitton.

Il rapporto 2022 di Rebag riunisce i dati di Clair, l'indice interno che utilizza diversi fattori per valutare il prezzo degli articoli di lusso, come il loro prezzo di vendita, la domanda e il numero di ricerche. Ecco come vengono fissati su Rebag  i prezzi dei prodotti usati.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.