×
1 202
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Franchising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
Pubblicità

H&M: vendite ancora in crescita, ma leggermente inferiori alle attese nel 4° trimestre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 16 dic 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

H&M ha reso noto lunedì di aver registrato vendite leggermente inferiori alle aspettative nel corso dell’ultimo trimestre del proprio esercizio fiscale, fatto che il gruppo svedese di ready-to-wear spiega in particolare con un effetto di calendario sfavorevole.

H&M Group


Nel periodo da settembre a novembre, le sue vendite sono salite del 9%, a 61,7 miliardi di corone svedesi (5,91 miliardi di euro), mentre gli analisti interpellati da Refinitiv SmartEstimates prevedevano un incremento del 10%, a 62 miliardi di corone.
 
In valute locali, la crescita delle vendite ha raggiunto il 5%, una percentuale inferiore a quella registrata nel trimestre precedente.

“L'evoluzione delle vendite rispetto all'anno precedente è stata penalizzata da effetti di calendario, soprattutto perché il Black Friday quest’anno si è svolto una settimana più tardi”, ha indicato H&M in un comunicato.
 
“Ecco perché le vendite realizzate online non verranno conteggiate fino a dicembre. Il loro importo è stimato in circa 500 milioni di corone”.
 
Nonostante questo, le vendite nette annuali del colosso svedese della fast fashion sono aumentate dell'11% a 22,7 miliardi di corone svedesi (22,3 miliardi di euro), il che si traduce in un aumento del 6% nelle valute locali.

L'ultimo negozio che H&M ha inaugurato quest'anno si trova a Stoccolma, su Sergels Torg - H&M


Comunque, a prescindere da ciò, i dati sottolineano la forza della ripresa dell'azienda. Nello stesso periodo di due anni fa, la società scandinava registrava un calo delle vendite del 4% nel quarto trimestre, o un aumento di appena il 2% a cambi costanti. Quindi, mentre i dati del 2018 hanno mostrato che H&M si trovava ben avviato sulla strada del recupero, questo secondo anno di più elevati aumenti delle vendite, oltre ad essere naturalmente il benvenuto, mostra la natura duratura della sua ripresa.
 
Naturalmente, il proprietario dei brand COS, & Other Stories e Arket è una di quelle aziende che non condividono molte informazioni nei suoi comunicati sulle vendite e non sappiamo ancora se questo loro aumento sia stato ottenuto a spese dei margini. Quindi dovremo aspettare il rapporto sugli utili per l'intero esercizio che sarà pubblicato alla fine di gennaio per avere maggiori dettagli.

Con Reuters

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.