H&M blocca acquisti di pelle dal Brasile per gli incendi in Amazzonia

Il gigante svedese del commercio al dettaglio H&M ha interrotto gli acquisti di pelle dal Brasile a causa delle preoccupazioni ambientali messe in evidenza dagli incendi che imperversano nella regione amazzonica. "A causa dei gravi incendi nella parte brasiliana della foresta pluviale amazzonica e dei collegamenti con la produzione di bestiame, abbiamo deciso di vietare temporaneamente il cuoio proveniente dal Brasile", ha dichiarato H&M in un comunicato.

Archiv

H&M ha spiegato che il divieto rimarrà in vigore fino a quando non saranno fornite "garanzie credibili" che la produzione di cuoio non contribuisca al danno ambientale nel Paese. I peggiori incendi degli ultimi anni stanno attualmente infuriando in tutto il Brasile. Dall'inizio dell'anno sono stati registrati quasi 85.000 incendi in Brasile, il 75% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

I critici accusano il presidente di destra Jair Bolsonaro - scettico sui cambiamenti climatici - di non aver fatto abbastanza per affrontare gli incendi. Un portavoce del Gruppo H&M - che comprende anche i marchi & Other Stories, Weekday e H&M Home - ha sottolineato che la maggior parte della pelle utilizzata dall'azienda proviene dall'Europa, e che la mossa avrebbe un impatto limitato sul business.

Copyright © 2019 AdnKronos. All rights reserved.

Moda - Prêt à porter Moda - AltroDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER