×
1 334
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 set 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Guy Laroche rilancia l’uomo, Rochas si immerge nel colore

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 set 2019

Dopo la sfilata di Dries Van Noten e Christian Lacroix accompagnata da Schubert al piano, Guy Laroche ha replicato con il pianista jazz franco israeliano Yaron Herman. Un’atmosfera chic e accogliente, dunque, per la collezione primavera/estate 2020 della griffe, in netto contrasto con la colonna sonora rock della sfilata successiva, quella di Rochas. Non solo per la musica: Guy Laroche ha presentato un guardaroba declinato in due o tre tonalità naturali, mentre Rochas ha puntato su una vera e propria valanga di colori saturi.
 

Guy Laroche, primavera/estate 2020 - © PixelFormula


Il Direttore Artistico di Guy Laroche, Richard René, ha scelto di ispirarsi per questa stagione al film "Madame Claude", del 1977, dedicato alla famosa direttrice di una rete di ragazze squillo che hanno sedotto alti dignitari e capi di Stato. In quell’occasione, la maison aveva vestito tutte le attrici del film, tra cui la protagonista Françoise Fabian, presente in sala.
 
Inserti in pelle scamosciata interrompono il candore di cappotti sinuosi e completi aderenti bianchi. Delle aperture a oblò punteggiano un lungo abito scuro. Il designer si è anche divertito a proporre modelli ricoperti di vecchie banconote gialle da 500 franchi.

Altro tema forte, il logo Guy Laroche dell’epoca del grafismo tipico degli anni ’70, color crema e terra di Siena, che si ritrova ovunque, incluse le ghette da indossare sopra ai sandali, che assumono così l’aspetto di stivali.
 
Con l’occasione, la maison ha rilanciato la sua linea uomo, svelando qualche primo outfit dal mood rilassato, con sandali e pantaloni in tela, giacca, maglia e short.


Rochas, primavera/estate 2020 - © PixelFormula


Tutt’altra atmosfera da Rochas per la PE 2020. Lo stilista Alessandro Dell’Acqua abbandona la palette minimalista delle ultime stagioni per iniettare nella sua collezione colori ad alto dosaggio energetico, per un salutare elettrochoc. Giallo, verde, blu, arancio… lo stilista propone abiti monocromatici vitaminizzati, o assembla i capi per blocchi di colore, in diversi materiali.
 
La camicia con tasche in pelle blue si indossa con il pantalone in pelle verde; la giacca e la gonna plissettata rosso vivo si sposano con una camicia bordeaux; un pantalone giallo limone si indossa con una camicia in seta verde a piccoli pois e il cappotto in pelle nella stessa tonalità; mentre una gonna in mussolina color menta si abbina a un corpetto trasparente nero.
 
Gli abiti sono semplici, quasi basici. Esaltati dal colore, possono abbinarsi in infinite combinazioni. Il mood è quello fresco di una giovane ragazza un po’ monella, che nasconde bene il suo gioco, con le sue scarpine da signora in satin e perle.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.