×
243
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Financial Controller Con Lingua Araba
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
RETAIL SEARCH SRL
Senior Finance/Business Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Area Manager Centro Italia
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
RETAIL SEARCH SRL
Area Manager Nord Ovest
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Area Manager Retail Nord Est
Tempo Indeterminato · VERONA
EXPERIS S.R.L.
Showroom Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Area Manager Wholesales Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Triveneto Fashion
Tempo Indeterminato · VERONA
EXPERIS S.R.L.
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Showroom Manager – Interior Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Area Manager Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Talent Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Commercial fp&a Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Demand Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Paid & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PANDORA
Merchandise Planning & Allocation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Junior Area Manager - Retail Fashion
Tempo Indeterminato ·
THUN SPA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO

Guerriere e Soldatesse in passerella a Parigi

Di
Ansa
Pubblicato il
1 ott 2009
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

PARIGI, 1 OTT - Se le sfilate di pret-a-porter donna parigine per l'estate 2010 sono cominciate ieri in "dolcezza", con collezioni leggere e disimpegnate, dai colori vivi, stampe a fiori e cinturine a stringere la vita di eleganti abiti in stile coloniale con lo stilista di Rochas, l'italiano Marco Zanini, oggi invece si è cambiato registro.


Balmain sfilata Parigi A/I 2009/2010

A sfilare da Balenciaga a Balmain erano sexy guerriere, sensuali conquistatrici che non hanno paura di nulla, vestite in in cuoio o con pantaloni e minigonne in lamé o argento o in maglia tricot dorata. Nicolas Ghesquiere, il direttore artistico di Balenciaga, ha lavorato molto il cuoio su giacche e pantaloni: "é la prima volta che ne facciamo così tanto uso", dice.

In stivaletti, le sue donne sfilano in minigonne plissé o corti abitini che scendono dritti e si chiudono in grandi zip dorate. "E' una collezione molto grafica - spiega lo stilista - ero interessato a una silhouette molto strutturata e al contempo molto destrutturata che mescolasse la rigidità e la fluidità". Per la prima volta vengono usati anche i tessuti "ecologici".

La donna Balmain è una soldatessa un po' rock'n'roll, femminile e determinata, in soprabito con spalline a frange o con paillettes, t-shirt in maglia dorate, minigonne strappate, larghe cinture di pelle, pantaloni e gonne lamé o argento. "E' una collezione molto militare", spiega lo stilista Christophe Decarnin. Ma c'é anche "un lato Tina Turner", aggiunge, e un po' di pezzi "tutti strappati, bucati", che danno agli abiti un aria vissuta, soprattutto grazie alla pelle tinta e al metallo.

Copyright © 2020 ANSA. All rights reserved.