×
1 568
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Gucci torna sulle passerelle maschili di Milano

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 21 ott 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gucci fa ritorno in grande stile sulle passerelle maschili. Lasciando da parte la sua solita sfilata mista, per la prossima stagione il marchio fiorentino ha deciso di tornare ad un format classico, con uno show previsto durante la Settimana della Moda maschile di Milano. Lo ha confermato a FashionNetwork.com la firma italiana di lusso del gruppo Kering.

Alessandro Michele, il direttore artistico di Gucci - DR


Gucci darà quindi nuovo respiro alla Camera Nazionale della Moda Italiana (CNMI) e alla sua Fashion Week maschile, che aveva perso smalto negli ultimi anni a causa di un programma sempre più ridotto.
 
Con questa mossa, la griffe guidata dal CEO Marco Bizzarri e dal direttore artistico Alessandro Michele ha voluto rispondere al recente appello del presidente della Camera della Moda, Carlo Capasa, che l’aveva invitata a tornare nel calendario maschile, da lei abbandonato nel 2017.

Da quella data, Gucci proponeva un solo défilé per presentare le sue collezioni maschili e femminili, organizzato durante la settimana delle sfilate femminili di prêt-à-porter in febbraio e in settembre.
 
La sfilata maschile di Gucci è programmata l’ultimo giorno della prossima Fashion Week maschile di Milano, che si svolgerà dal 10 al 14 gennaio 2020. “In           uesta stagione avremo dunque due show distinti nel capoluogo lombardo, l’uomo in gennaio e la donna in febbraio. In seguito, vedremo se vorremo tornare permanentemente a questo format oppure no”, indica la casa di moda.
 
Lo show rappresenterà anche l’occasione per la griffe di festeggiare il quinto anniversario di Alessandro Michele alla testa dello stile: fu esattamente nel gennaio del 2015 che il designer presentò la sua prima collezione per la casa di moda, dopo aver sostituito con un brevissimo preavviso il precedente direttore artistico, Frida Giannini, gettando così le basi della nuova estetica Gucci. Un cambiamento radicale, che ha permesso al marchio di origine toscana di tornare al successo.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.