Gucci sceglie Parigi per la sua prima boutique di Alta Gioielleria

Il quartiere parigino della gioielleria accoglie un nuovo nome tra i suoi inquilini. Si tratta di Gucci, la firma del lusso di proprietà del colosso francese Kering, che ha inaugurato il 2 luglio la sua prima boutique dedicata ai gioielli al numero 16 di Place Vendôme.

L'interno della boutique

Il negozio ospita la prima collezione di gioielli in oro e alta gioielleria della maison fiorentina, Hortus Deliciarum, disegnata dal suo direttore creativo, Alessandro Michele. Lo stilista romano è un grande appassionato di gioielli e si è occupato personalmente della ricerca di gemme uniche.

I diamanti acquistati da Gucci, tiene a precisare l'azienda nel comunicato, provengono da fonti legali certificate dal Kimberley Process, che lotta contro il commercio dei cosiddetti diamanti "insanguinati". L'oro, invece, è acquisito e certificato con lo schema del Responsible Jewellery Council Chain of Custody, nato per garantire un approvvigionamento responsabile grazie alla tracciabilità di tutti i materiali presenti nella catena di fornitura.

Un modello della collezione
 
La collezione comprende oltre 200 articoli, principalmente pezzi unici, e sviluppa motivi incentrati su un trio di temi visti attraverso il prisma di un mitico giardino, spiega la nota della società. Il primo tema rende omaggio agli emblemi classici dell'amore eterno; il secondo è un'ode alla maestà del regno animale ed evoca mitici bestiari e fauna antica; il terzo è dedicato ai solitari ridefiniti con un’allure massimalista.
 
Ogni gemma è incastonata in maniera unica ed è montata in maniera lievemente discrepante per incarnare la spiritualità dell'imperfezione, espressione di ciò che Michele definisce “simmetria discordante”.

Le vetrine all'interno del negozio

Il design d’interni è sobrio, in controtendenza rispetto alle altre boutique monomarca Gucci nel mondo. Le vetrine, rivestite internamente in raso verde acqua e specchi anticati, sono realizzate in legno ebanizzato; a queste fanno da contrappunto i dettagli in ottone e il pavimento a mosaico monocromatico in marmo Nero Marquina e Bianco Thassos. 

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

GioielleriaDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER