×
1 501
Fashion Jobs
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
15 mar 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gucci, Ralph Lauren, Dior… Dopo le Fashion Week, le sfilate continuano

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
15 mar 2021

Nessuna tregua per il pianeta moda. Con il sipario appena calato sulle Fashion Week delle "Big Four" (New York, Londra, Milano, Parigi) per l’Autunno-Inverno 2021/22, alcune case di moda si apprestano a svelare sul Web le loro collezioni nelle prossime settimane, o ne spostano la presentazione, come Christian Dior e Dawei, nell’ambito della Settimana della Moda di Shanghai.

L'ultimo show di Ralph Lauren. Era settembre 2019 - © PixelFormula


Assente dalle passerelle da oltre un anno, Ralph Lauren concretizzerà il suo grande ritorno il 25 marzo. La griffe statunitense ha sfilato per l’ultima volta a New York nel settembre 2019. Nel febbraio 2020, aveva passato il turno programmando una sfilata-evento in aprile… che aveva dovuto essere annullata a causa della pandemia e del lockdown. Non avendo partecipato alle ultime Fashion Week virtuali, eccola ritornare alla ribalta del palcoscenico con la sua primissima presentazione video.
 
L’evento, previsto in diretta il 25 marzo alle 19 ora di New York, ovvero all’una del mattino in Europa, potrà essere visto il 26 marzo sul sito del marchio. In quell’occasione, Ralph Lauren presenterà per la prima volta insieme le sue collezioni di lusso uomo e donna per la Primavera-Estate 2021. La linea femminile Collection sfila abitualmente a New York, mentre quella maschile Purple Label sfila a Milano.

Intitolato “All or Nothing at All”, l’evento vuole essere “un’esperienza fashion immersiva”, in cui sarà possibile scoprire il film del défilé e assistere al concerto della cantante soul americana Janelle Monáe (vestita in Ralph Lauren Primavera-Estate 2021), potendo acquistare i capi della collezione in diretta, poiché il marchio è passato già da qualche anno al format "see now buy now".
 
L’indomani, il 26 marzo, come avevamo già preannunciato, il direttore artistico di Kenzo, Felipe Oliveira Baptista, rivelerà la sua collezione Autunno-Inverno 2021/22 rendendo omaggio “all’energia contagiosa e allo spirito libero e visionario di Kenzo Takada”, fondatore della casa di moda posseduta da LVMH.
 
In aprile, approfittando della Fashion Week di Shanghai, che si svolgerà dal 6 al 13, due aziende di moda si trasferiranno in Cina per organizzarvi una vera sfilata in presenza. Dawei, il 7 aprile, con la sua collezione per l’Autunno-Inverno 2021/22 appena svelata con un format digitale nell’ambito della Settimana di Parigi, e Christian Dior il 12 aprile.

Un outfit che sfilerà a Shanghai il 12 aprile - Christian Dior - Christian Dior


La direttrice artistica Maria Grazia Chiuri presenterà in questo quadro la propria pre-collezione per l’Autunno 2021. È la primissima volta che Dior organizza uno show per questo tipo di collezioni, abitualmente presentate in showroom, mentre i riflettori si accendono sulle sfilate cruise delle pre-collezioni per la Primavera.
 
Questa collezione è stata presentata lo scorso dicembre attraverso un piccolo video che ha messo in evidenza uno spirito pop tramite modelli iper colorati, trasparenti, brillanti, ricamati o argentati, tra i quali la famosa giacca “Bar” rivisitata in stampato leopardato. Per Maria Grazia Chiuri, questa sfilata fisica “rappresenta un’occasione straordinaria per infondere alle sue creazioni una forza visiva in movimento e una nuova energia trasmessa dal luogo dello show”, precisa la maison in una nota.
 
Alcuni giorni più tardi, il 15 aprile, sarà Gucci a mostrare le nuove creazioni di Alessandro Michele. Dalla stagione scorsa, la firma italiana non intende più attibuire una temporalità precisa alle proprie collezioni, ma a rigor di logica dovrebbe trattarsi dell’Autunno-Inverno 2021/22. Per ora Gucci non ha voluto divulgare nessun dettaglio sull’evento, tranne che la presentazione sarà realizzata attraverso un film intitolato “Aria”.
 
Il programma proseguirà il 4 maggio con la cruise collection 2021/22 di Chanel, che sarà presentata “nel corso di un sfilata che si terrà martedì 4 maggio 2021 al Carrières de Lumières, situato nel villaggio medievale di Baux-de-Provence, nel sud della Francia”, aveva annunciato in gennaio la maison parigina, che lo scorso anno aveva dovuto annullare, causa pandemia, la sfilata della sua cruise collection programmata a Capri.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.