×
1 119
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
4 ago 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gucci rafforza il team creativo con un direttore dello studio

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
4 ago 2022

La strategia di Gucci di rafforzare la sua offerta di altissima gamma, pur continuando a rivolgersi alla Gen Z con prodotti molto creativi, ha portato a una moltiplicazione di collezioni e categorie di prodotti, come le linee di alta gioielleria e alta orologeria lanciate di recente. Ciò ha portato il marchio vedette del gruppo Kering, che da alcune stagioni ha rallentato la sua crescita, a rivedere la propria organizzazione con la creazione della carica di direttore dello studio, che è stata affidata a uno dei suoi senior designer, figura di cui la maison fiorentina non ha voluto per il momento rivelare il nome.

Alessandro Michele al termine della sfilata di Gucci per l'Autunno-Inverno 2020/21 - © PixelFormula


Il vicedirettore generale di Kering, Jean-François Palus, ha giusto indicato che si tratta di “un membro senior dello studio che ha lavorato a lungo con Alessandro. Assumerà il nuovo ruolo di direttore dello studio, finalizzato alla supervisione della squadra, e riferirà ad Alessandro Michele”, ha aggiunto.

In occasione della pubblicazione dei propri risultati semestrali a fine luglio, il gruppo francese del lusso ha precisato che lo studio stilistico di Gucci è rimasto “sotto l'esclusiva direzione creativa di Alessandro Michele”. “Stiamo investendo nel rafforzamento della struttura dedicata allo sviluppo delle collezioni principali”, ha spiegato Jean-François Palus durante una conference call con gli analisti.

Il direttore artistico di Gucci, che dal 2015 guida lo stile della casa di moda italiana, e soprattutto è colui a cui si deve il fortunato rilancio del marchio negli ultimi anni, deve infatti affrontare un carico di lavoro esponenziale visto che ne supervisiona assolutamente tutte le linee, dall'abbigliamento agli accessori, fino alla recente collezione per la casa e all'immagine delle boutique - e persino le campagne pubblicitarie. È per supportarlo (e permettergli di respirare…) che questa nuova figura è stata promossa al suo fianco.

Nell'ambito della propria riorganizzazione, la scorsa primavera Gucci ha anche rafforzato il settore del merchandising con la creazione di una nuova posizione strategica, quella di vicepresidente esecutivo e direttore generale del marchio, ruolo poi affidato a Maria Cristina Lomanto.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Lusso
Altro
Nomine