Gucci omaggia Roma e dialoga con l'antico

Anima fiorentina e cuore romano per la maison Gucci che rende omaggio alla capitale con la sfilata della collezione Cruise disegnata da Alessandro Michele, in programma il prossimo 28 maggio in Campidoglio, nei Musei Capitolini. Inoltre, dopo aver annunciato la partecipazione al finanziamento per i lavori di restauro della Rupe Tarpea, in occasione dell'atteso defilè della linea resort che si annuncia avrà un parterre di ospiti internazionali, il direttore creativo di Gucci, romano DOC, ha scelto di continuare il suo dialogo con l'antico, attingendo anche a due location che fanno parte delle Gucci Places: la Biblioteca Angelica e la Libreria Cascianelli, dietro piazza Navona, dov'è stato suggerito di ritirare gli inviti con una visita in notturna.

Gucci ha girato la campagna pre-fall 2019 nel sito archeologico di Selinunte, in Sicilia

Gucci Places è stato lanciato nel 2017 tramite un'app, allo scopo d'incoraggiare gli utenti a scoprire informazioni e storie inedite che riguardano alcuni luoghi in Italia e all'estero. Oltre alla Libreria Cascianelli e alla Biblioteca Angelica a Roma, altre location in Italia sono a Firenze con il Gucci Garden e i Giardini di Boboli, il Castello di Sonnino, a Montespertoli (FI).

All'estero: Chatsworth nel Derbyshire, (GB) la maison Assouline, a Londra; il Los Angeles County Museum of Art (Lacma) a Los Angeles, California; il ristorante Bibo, a Hong Kong, e il negozio Waltz, a Nakameguro, Tokyo (Giappone), Dapper Dan Atelier Studio, New York (USA); Hollywood Forever Cemetery, Los Angeles (USA); e Daelim Museum, Seoul (Corea del Sud).

Alessandro Michele non è nuovo al dialogo con l'antico: di recente le collezioni Pre-Fall 2019 sono state immortalate e hanno dato vita a un tableau vivant all'interno dei parchi archeologici di Pompei, Ercolano e Selinunte.

La scelta dei Musei Capitolini segue inoltre quella delle precedenti sfilate Cruise, che si sono svolte in luoghi altrettanto significativi: la Dia-Art Foundation a New York, i chiostri dell'Abbazia di Westminster a Londra, la Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze e l'antico sito degli Alyscamps ad Arles.

Nel corso dei prossimi due anni, Gucci contribuirà al progetto di recupero della Rupe Tarpea, la parete rocciosa posta sul lato meridionale del Campidoglio, dalla quale secondo la tradizione fino al I secolo d.C. venivano gettati nel sottostante Foro Romano i traditori della Patria condannati a morte, che in tal modo venivano simbolicamente espulsi dall'Urbe. Oggi la rupe, costituita prevalentemente di tufo, scolpita e scavata nel corso dei secoli, rappresenta uno spazio naturale unico nel suo genere.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Lusso - AltroSfilate
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER