Gucci lancia Changemakers a sostegno delle comunità locali

Si chiama Gucci Changemakers il programma lanciato dall'azienda che prevede un fondo per le comunità locali, nuove borse di studio per il Nord America, insieme a un programma di volontariato globale.

@gucci

Perno dell'iniziativa è un fondo di 5 milioni di dollari, che sosterrà finanziariamente le iniziative destinate alle comunità locali in diverse città del Nord America.

Il fondo interesserà in particolare le iniziative tese a instaurare legami duraturi e creare opportunità nella comunità afro-americana e di colore in generale.

A questo progetto è legato un ulteriore stanziamento di altri 1,5 milioni, destinati a finanziare borse di studio per giovani talenti nell'industria della moda in Nord America.

Il programma prevede di coinvolgere anche i 18.000 dipendenti sparsi per il mondo in attività di volontariato all'interno delle rispettive comunità.

"Credo nel dialogo, nella costruzione di relazioni significative e nell'agire velocemente", sottolinea Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci. "Ecco perché ci siamo subito messi al lavoro per rimediare alle nostre mancanze".

Il mese scorso Gucci aveva ritirato dal mercato un maglione accusato di razzismo sui social.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Lusso - AltroInnovazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER