×
1 678
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
31 mag 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gucci: accordo con l'Università di Modena e Reggio Emilia

Di
Ansa
Pubblicato il
31 mag 2022

L'Università di Modena e Reggio Emilia (Unimore) e Gucci hanno avviato una collaborazione strategica, con la firma di un accordo-quadro su formazione e ricerca nell'ambito della data science applicata alla business innovation. È avvenuto in un incontro all'Auditorium della Fondazione universitaria Marco Biagi, a Modena, dal titolo "Il futuro dell'intuizione", con il rettore, Carlo Adolfo Porro, e il presidente e Ceo di Gucci, Marco Bizzarri.

Marco Bizzarri all'Unimore


"L'Italia”, ha commentato Bizzarri, “ha imprese e imprenditori di livello eccelso, se unissimo al saper fare e al talento, gli insight e la capacità di interpretare i dati a favore dell'innovazione l'enorme vantaggio competitivo del nostro Paese ne trarrebbe un beneficio indiscusso".

Nell'incontro è stato presentato il nuovo corso di laurea magistrale del dipartimento di Economia "Marco Biagi" dedicato all'Analisi dei Dati per l'Economia e il Management (Adem). Il nuovo corso, di cui sono aperte le iscrizioni e che prenderà avvio a settembre, valorizza le competenze distintive sviluppate in Unimore sulla data science applicata alle decisioni economico-aziendali e beneficia della collaborazione di Gucci, icona del Made in Italy, leader globale della creatività e trend-setter della trasformazione digitale human-centered dell'innovazione verso modelli organizzativi e di business data-driven.

"Siamo particolarmente soddisfatti”, ha affermato il rettore, “di questa convenzione con Gucci e della stretta collaborazione con Bizzarri, un nostro laureato di straordinario successo, che si è fatto testimone nel mondo della sua terra e della sua università. Sono certo che il reciproco scambio di competenze porterà benefici rilevanti in termini di alta formazione e di avvicinamento al mondo del lavoro, grazie al sostegno di una tra le maggiori realtà imprenditoriali nel panorama internazionale".

Alla base della collaborazione, come viene riferito, c'è da un lato la convinzione che il sapere universitario e il saper fare artigianale e imprenditoriale siano gli ingredienti che, se ben miscelati, producono la creatività eccellente - come quella italiana della moda, dell'eno-gastronomia, dell'alta tecnologia meccanica e aerodinamica e di tutti gli ambiti del Made in Italy - e dall'altro la consapevolezza che la trasformazione digitale in corso pone nuove sfide al management delle imprese. La digitalizzazione delle relazioni sociali ed economiche si associa infatti alla loro cosiddetta "datificazione", per cui i comportamenti digitali, come consumatori, come lavoratori, come cittadini, generano dati la cui analisi promette insight preziosi per le decisioni manageriali e di policy.

Il corso di laurea magistrale ha durata biennale, prevede un primo anno dedicato alle tecniche di analisi dei dati (statistica, econometria, machine learning, artificial intelligence) e un secondo anno dedicato all'utilizzo dell'analisi dei dati negli ambiti decisionali dell'economia e dell'impresa (marketing, finance, people management, innovation).

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.