×
754
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Technical Sales - Adesivi - Chimica - Home Office
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Plant Controller
Tempo Indeterminato · CERRETO GUIDI
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
E-Commerce & Content Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Sales Manager Italia - Produzione Abbigliamento Conto Terzi
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Impiegato Ufficio Tesoreria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Gaming Projects Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Art Direction - Watches & Jewelry
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
HR Retail Business Partner
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DIESEL
Global Digital Content Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
THUN SPA
Head of Demand Management
Tempo Indeterminato · BOLZANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Digital ed E-Commerce Per Brand Sneakers Veneto
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Collezione Maglieria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Associate Leather Goods Merchandising Manager
Tempo Indeterminato ·
MANPOWER PROFESSIONAL
Responsabile di Produzione Abbigliamento Romania
Tempo Indeterminato · MODENA
MANPOWER PROFESSIONAL
Export Manager Arredamento Design
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · PADOVA
DIESEL
E-Commerce & Omnichannel Project Manager
Tempo Indeterminato · BREGANZE
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sales Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
FOURCORNERS
Responsabile Area Acquisti
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Analista Funzionale Microsoft Dynamics ax/365
Tempo Indeterminato · MODENA
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Ict
Tempo Indeterminato · TREVISO
Pubblicità
Pubblicato il
13 nov 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gruppo Reda lancia “The Rewoolutioner Business Program” spingendo sulla trasformazione digitale

Pubblicato il
13 nov 2020

Il gruppo biellese del tessile-abbigliamento ha concepito un innovativo progetto di shopping a 360 gradi per Rewoolution, il suo brand di activewear in lana merino pensato per l’abbigliamento tecnico outdoor e rivolto allo sport e al tempo libero. “The Rewoolutioner Business Program” coinvolge sia lo store fisico che la boutique online, puntando a creare un’esperienza altamente gratificante per l’acquirente ed allo stesso tempo sfruttare i canali e le competenze dei retailer, per un’esperienza d’acquisto integrata che consentirà al cliente di toccare e provare i capi in store ed acquistarli online direttamente in negozio.

Lo stile di Rewoolution - Reda


Convinta che l’accelerazione della trasformazione digitale sia ormai una strategia imprescindibile, e da sempre sensibile alle tematiche di tutela dell’ambiente e al trattamento equo degli animali, l’azienda di Valle Mosso – che ha mantenuto invariato l’organico di 550 dipendenti –  vuole così rispondere alle esigenze di consumatori e retailer che condividono i valori di sostenibilità, trasparenza e responsabilità nei confronti dell’ambiente e della comunità e che vogliono dimostrarlo mettendosi in gioco.
 
Un approccio ormai insito nel DNA di un’azienda che da diverso tempo sta facendo da apripista in un comparto tessile in passato spesso troppo ‘inamidato’ ed impermeabile alle innovazioni, essendo stato alcuni anni fa il primo lanificio al mondo a sbarcare nell’online con un proprio sito di e-commerce e lo scorso luglio la prima azienda tessile italiana ad ottenere la certificazione di elevato rispetto per l'ecosistema e sviluppo sostenibile B Corp, mentre Rewoolution è stato il primo brand tricolore di sportswear ad ottenere questa prestigiosa certificazione.

Nelle boutique aderenti a “The Rewoolutioner Business Program” sarà installato un display in store con digital access point, una vetrina dedicata per una settimana per dare visibilità al progetto e vi sarà la possibilità di avere una formazione dedicata sui capi, sulle tecniche di vendita e di applicazione web. Il tutto supportato da un sample set, così da sgravare il negoziante dall’avere uno stock fisico. I primi due negozi partner selezionati per lanciare il programma sono Strike a Napoli e Y a Torino. Il progetto proseguirà poi con varie nuove adesioni, fa sapere il Gruppo Reda.

“The Rewoolutioner Business Program” - Reda


A proposito di e-commerce, il negozio online di Reda tra il 2018 e il 2019 ha avuto una crescita del +134% e dal 2019 al 2020 del +17%. Per diffondere la cultura della vendita online anche per il BtoB, a settembre 2020, in occasione di Milano Unica, Reda ha lanciato la piattaforma digitale Reda 4.0, che permette ai clienti di avere a portata di click tutte le collezioni, le novità e l’offerta completa di tessuti Reda.
 
Il fatturato netto complessivo dell’azienda biellese nel 2019 è stato di 126 milioni di euro (60% Italia 40% Estero), in linea con il 2018. I primi mercati di Reda e del brand Rewoolution sono Italia, Germania, Austria e Svizzera. Quest’ultima è la nazione che è cresciuta di più nell’ultimo anno.
 
Nell’esercizio 2020 il comparto tessile non ha registrato nel complesso un andamento positivo e, in particolare nel settore si è registrata una contrazione degli ordinativi della clientela italiana e straniera, puntualizza a FashionNetwork.com l’azienda piemontese. Le motivazioni di tale rallentamento della domanda sono molteplici: dalla persistente incertezza legata al quadro complessivo macroeconomico, alla riduzione e diversa riallocazione dei consumi di abbigliamento sul mercato nazionale.

Un capo di Rewoolution - Reda


Ovviamente, Reda segnala anche le preoccupazioni più recenti per la diffusione dell’epidemia di Covid-19 che fa registrare ancora oggi numerosi casi di contagio in molti Paesi del mondo, ammettendo che “il nostro outlook prevede per l’esercizio in corso una contrazione, sia nei volumi di vendita, sia nei margini aziendali. Ancora una volta non potremo che adattarci alle dinamiche di mercato, utilizzando flessibilità ed efficienza e attuando quelle misure necessarie a ridurre al minimo i negativi impatti prodotti dal calo dei volumi e della domanda”, fa sapere il gruppo.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.