Gli occhiali Montblanc passano a Kering Eyewear

Kering Eyewear continua ad ampliare il proprio portafoglio grazie alla nuova partnership siglata con Montblanc, la storica maison di strumenti di scrittura di lusso di proprietà del gruppo elvetico Richemont. L’accordo prevede che Kering si occupi dello sviluppo, della produzione e della distribuzione mondiale di occhiali da sole e montature da vista a marchio Montblanc.

Villa Zaguri, il laboratorio di Kering Eyewear a Padova
 
La collezione debutterà con la PE 2019 e sarà rivelata il prossimo settembre, in occasione del salone francese di occhialeria Silmo. Per il lancio a livello worldwide bisognerà attendere fino a gennaio 2019.
 
"Un accordo che rafforza ulteriormente il nostro rapporto con il nostro azionista Richemont", ha dichiarato Roberto Vedovotto, Presidente e CEO di Kering Eyewear, "Montblanc rappresenta un insieme unico di innovazione tecnologica e tradizione artigianale e sono fiducioso che il suo posizionamento distintivo nel segmento dell'occhiale di lusso maschile sarà ulteriormente rafforzato all'interno del nostro eccezionale portafoglio di marchi di lusso”.
 
Con questa mossa Kering Eyewear prosegue il “saccheggio” di licenze nei confronti del player italiano Marcolin, dopo il passaggio in house, avvenuto lo scorso aprile, dell’eyewear Balenciaga (griffe di proprietà del polo francese del lusso).
 
"L'obiettivo è quello di spingere i confini del design insieme e pensare a modi innovativi per sviluppare occhiali adatti agli high achievers, ai nomadi urbani e agli avventurieri millenari che si collegano all'etica e ai valori di Montblanc ", ha aggiunto Nicolas Baretzki, CEO di Montblanc.
 
Kering Eyewear gestisce, ad oggi, un portafoglio di ben 16 insegne del lusso, con in testa Gucci, Cartier, Bottega Veneta, Saint Laurent e Balenciaga (quest'ultima solo dal prossimo gennaio).

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

OcchialiLusso - AltroDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER